Incontro Zhang – Conte, il tecnico spara altissimo

L'ex c.t. spara altissimo: chiede 10 mln di euro netti a stagione

L’ex c.t. spara altissimo: chiede 10 mln di euro netti a stagione

Incontro Zhang – Conte, il tecnico spara altissimo

Ci sarebbe stato il primo vero contatto tra la famiglia Zhang Antonio Conte. A svelarlo è la Gazzetta dello Sport, che riferisce del dialogo preliminare tra la proprietà nerazzurra e l’ormai ex allenatore del Chelsea. Secondo la rosea, Conte avrebbe sparato altissimo: la richiesta sarebbe di 10 milioni di euro netti a stagione. Una strategia studiata a tavolino dal tecnico salentino, che si è visto “scippare” da Solskjaer la panchina del Manchester United alla quale puntava e che adesso vuole ponderare correttamente la sua prossima mossa. Senza fretta. E allora le alte richieste economiche sono un modo come un altro per prendere tempo. Sempre tenendo a mente che Conte attende la fine della causa intentata ai Blues, con circa 23 milioni in ballo.

 

Nessuna fretta nemmeno da parte dell’Inter. Il club nerazzurro non è ancora certo di volersi separare da Luciano Spalletti, e non soltanto perché l’esonero costerebbe alla società quasi 25 milioni lordi (staff compreso) con ancora due anni di contratto in essere. C’è un campionato da concludere nel migliore dei modi e il lavoro di Spalletti è comunque apprezzato in corso Vittorio Emanuele. Senza contare che in Italia nessun allenatore si avvicina ai 10 milioni chiesti da Conte: Allegri ne percepisce 7, Spalletti addirittura 4,5. Inoltre – spiega la Gazzetta –, la concorrenza è flebile. La Juventus non dovrebbe separarsi da Allegri, mentre in casa Milan i programmi non saranno chiari se non a Champions raggiunta, un traguardo tutt’altro che scontato. Insomma, un primo approccio tra le parti c’è stato, favorito soprattutto dall’ottimo rapporto che c’è tra Conte e Marotta. Ma l’Inter valuta il da farsi, alla pari dell’ex c.t. azzurro. Il futuro è tutto da scrivere.

Print Friendly, PDF & Email