Inter – Atalanta 2 – 0, le dichiarazioni degli altri protagonisti

Ecco le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti…

Davide Santon: Il terzino nerazzurro, schierato titolare da Spalletti, commenta a Inter TV la vittoria sull’Atalanta: “Sono molto contento, prestazione positiva” Ritorno da titolare per Davide Santon, protagonista in positivo nella sfida contro l’Atalanta: “Sono contento perché era da un anno che non giocavo 90 minuti. E’ sempre difficile affrontare i bergamaschi, è stata dura ma è bello aver vinto ed essere secondi in classifica. Credo che abbiamo fatto una bella partita riuscendo anche a mantenere la porta inviolata contro una squadra che segna molto: loro sono una squadra molto fisica, dovevamo stare attenti sotto questo aspetto. Miglioriamo giorno dopo giorno, lavoriamo su tanti aspetti durante la settimana e penso che abbiamo meritato la vittoria. Spalletti? Ho un grande rapporto con lui, c’è grande sincerità. Io ho sempre voglia di Inter, la società e tifosi sono fantastici. Io sono sempre pronto a mettermi in gioco, il mister fa le sue scelte e quando vieni chiamato in causa devi farti trovare pronto”.

Samir Handanovic: Il portiere dei nerazzurri ai microfoni di Inter TV al termine della partita vinta contro l’Atalanta: “La classifica è molto corta, servono sempre grandi prestazioni” Il portiere dei nerazzurri Samir Handanovic ha parlato ai microfoni di Inter TV in esclusiva, al termine della partita vinta per 2-0 sull’Atalanta: “Loro sono una squadra ostica, ci ha creato difficoltà anche oggi ma siamo stati bravi a mettere in campo tutto quello che avevamo preparato e vincere meritatamente”. “Dobbiamo dare continuità perché ogni settimana è un’occasione, dobbiamo continuare come stiamo facendo e se possibile migliorare ancora”. “Bisogna vincere ogni settimana perché la classifica è molto corta. Adesso bisogna rimanere lì, fare buone prestazioni, allenarci bene. Mi rende felice il non aver subito gol, oggi, ma l’importante è vincere sempre per prendere più fiducia e confidenza”.

Mauro Icardi: Le parole del capitano dei nerazzurri, autore della doppietta decisiva: “Siamo una squadra forte, il nostro obiettivo è la Champions e ci dobbiamo arrivare” Tredicesimo gol in tredici partite per Mauro Icardi, autore questa sera della doppietta decisiva contro l’Atalanta: “Abbiamo un grandissimo gruppo, chi entra ci dà un grande contributo e questo è importante, è una caratteristica che abbiamo, che ci sta aiutando tanto quest’anno”. “L’arma in più è la consapevolezza di sapere che siamo una squadra forte e se crediamo di essere forti, dobbiamo vincere ed essere all’altezza degli altri.È vero, quest’anno ci sono tante squadre che sono lì. Noi non parliamo di scudetto, il nostro obiettivo è la Champions e ci dobbiamo arrivare. Continuiamo a fare bene, continuiamo a rimanere in alto e questa è la cosa importante per noi”. “Il secondo gol è molto bello, è stato bravissimo Danilo. Nel primo tempo ho avuto un paio di occasioni ma l’importante alla fine è aver vinto. Il mister e tutto il suo staff sono un valore aggiunto per noi, ci fanno lavorare benissimo”.

{loadposition adorizzontale}

 

Print Friendly, PDF & Email