Inter – Atalanta 7 – 1, il dopo partita. Maurito Icardi: “La miglior partita dell’anno”

Il capitano dei nerazzurri autore di una tripletta: “Una partita stupenda contro una grande rivale. Ci proveremo fino all’ultimo per il terzo posto”

MILANO – Una tripletta per rilanciare la corsa dell’Inter. Mauro Icardi si porta a casa il pallone e a fine partita analizza il match e il percorso dei nerazzurri: “È stata la partita più bella di questa stagione. Giocare contro una rivale come l’Atalanta che sta facendo così bene e fare una partita così è stato bellissimo. Stiamo facendo molto bene tutti, io continuo il mio lavoro, poi sono contento dei miei assist, dell’aiuto che faccio alla squadra, del mio lavoro con la squadra. Alla fine conta che la squadra vinca, non solo i miei gol”.

“Abbiamo smesso di spingere un attimo a fine primo tempo e subito ci hanno fatto gol, vuol dire che dobbiamo lavorare ancora per essere concentrati fino al fischio dell’arbitro, perché se stacchi le altre ti fanno gol”.

“Il nostro obiettivo è provarci fino all’ultimo per il terzo posto, poi a fine campionato vedremo dove saremo. La Roma è una partita che abbiamo lasciato alle spalle e ci siamo rialzati bene, stiamo dando continuità al lavoro con mister Pioli”.

“Sicuramente la prestazione non è casuale, è frutto del lavoro che facciamo con il mister. In settimana si lavora tantissimo da tutti i punti di vista, quando è arrivato il mister c’è stato un grande cambiamento da parte di tutti, nella mentalità, nella maniera in cui si lavora, questo sicuramente ti porta alla fine grandi cose. Giustamente poi si può sbagliare, qualche partita l’abbiamo sbagliata, però penso che siamo sulla strada giusta”.

{loadposition EDintorni}