Inter – Cagliari 1 – 2, l’analisi di De Boer

L’analisi del tecnico nerazzurro dopo la sconfitta casalinga con il Cagliari…

MILANO – “Dopo il nostro vantaggio abbiamo smesso di giocare. Sarebbe dovuto essere il momento più facile della gara per noi, con maggiori spazi, invece abbiamo perso”. Con queste parole Frank de Boer analizza Inter-Cagliari, 8^ giornata della Serie A TIM 2016/17.

“Nella prima parte abbiamo fatto bene, avremmo dovuto solo occupare meglio gli spazi nell’area avversaria. Dobbiamo accompagnare meglio l’azione con centrocampo ed esterni. Nei primi settanta minuti non abbiamo avuto problemi e, pur senza creare molte occasioni, abbiamo fatto venti cross. Dopo l’1-0 non abbiamo giocato come è nelle nostre possibilità e questo è il vero motivo per cui abbiamo perso la partita. Abbiamo perso troppi duelli a centrocampo, non per questione di fortuna. Non mi aspettavo questa sconfitta perchè non c’erano segnali che portavano in questa direzione.”

“Icardi? In un’altra situazione avrebbe fatto gol dal dischetto. Di tutto il resto non voglio parlare, analizzeremo la situazione domani per rispetto dei tifosi e del giocatore. Dobbiamo trovare una soluzione perchè non è una situazione positiva per noi.

I casi sono 2, o De Boer pensa che siamo ciechi, oppure ci prende in giro, in entrambi i casi non andiamo bene! Nel prossimo articolo, “La nostra analisi” andremo a spiegare il nostro pensiero.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email