Inter – Cagliari 4 – 0, il commento di Luciano Spalletti

“Dopo aver messo al sicuro il risultato abbiamo avuto la giusta velocità di gioco”

 {loadposition adorizzontale}

 “Dopo aver messo al sicuro il risultato abbiamo avuto la giusta velocità di gioco”

 MILANO – Poker nerazzurro a San Siro nell’anticipo della 33^ giornata di Serie A, che ha visto i nerazzurri battere il Cagliari grazie ai gol di Cancelo, Icardi, Brozovic e Perisic: “È stata una buona prestazione, la squadra è entrata bene in campo e si è subito insediata nella trequarti del Cagliari – ha commentato Luciano Spalletti nelle interviste postpartita -. Dopo aver messo a sicuro il risultato, abbiamo fatto girare la palla a un ritmo corretto, mentre sull’1-0 non abbiamo avuto la giusta velocità di gioco. Potevamo mettere la partita già al sicuro nel primo tempo. La qualità non è solo tecnica, ma anche carattere e forza fisica. Ci vogliono tutte e tre nel calcio, se si vuole ambire a risultati importanti”. 

Qualche considerazione poi sui singoli: “Karamoh? È un giocatore forte, con estro e fiammate. Ha fatto una buona partita, ma può far meglio di così. Sotto l’aspetto della finalizzazione e dell’equilibrio di squadra può migliorare, ma è un ragazzo di qualità. Con la giusta attenzione e lavorando duro può diventare un campione. Rafinha? È un giocatore molto tecnico, anticipa sempre la giocata, ragionando nel modo giusto. Icardi? Ha fatto tanti gol, ma sta lavorando per venire anche più indietro a giocare la palla e accorciare la squadra, per essere maggiormente imprevedibile”.

Unica nota negativa della serata, l’infortunio di Gagliardini: “Valuteremo dopo gli esami ma la sua eventuale assenza peserà perché ha grande fisico e si completa bene con Brozovic, con cui si è creata un’ottima intesa a centrocampo. Mi dispiacerebbe molto perderlo”.

 {loadposition adorizzontale}

 

Print Friendly, PDF & Email