Inter e adesso che famo?

Molti i problemi da risolvere in estate…

Quali nomi per la dirigenza? Fpf! Quale mercato? Conferma di Spalletti… Riscatti costosi, big da trattenere e… giocatori in uscita. Estate da tremare! 

Non vogliamo crticare nessuno degli attuali dirigenti, ma serve una persona di peso che parli prima e dopo ogni gara, Antonello bravo, ma non pare adatto, troppo pacato, Zanetti è orma una delle 3 scimmiette: non vede, non sente, non parla; Ausilio… beh lasciamo perdere, bastano già le sue dichiarazioni nei pre-gara. Qualcuno che abbia una voce men che tremula e che si senta bene e chiaramente è assolutamente necessario!

FPF: attendiamo le risposte della UEFA entro fine campionato, come garantito, l’impatto FPF sul mercato in & out potrebbe essere terribile!

La risposta UEFA sui bilanci sarà determinante per il mercato in entrata: si parla di Martinez, mail ragazzo scopre una carta alla volta…De Vrji? Non se ne parla nemmeno più, dobbiamo solo attendere l’annuncio ufficiale oppure…., Asamoah: potrebbe essere una soluzione intelligente per la maledetta fascia sinistra: 29 anni, ambidestro, conosce la fascia sinistra di tutti gli stadi d’Italia e di molti europei, grande esperienza, prestanza fisica invidiabile… Giocatore a parametro zero, acquisibile con relativa facilità.

La conferma di Spalletti: la tifoseria è molto divisa c’è chi stima Lucianone e tra questi ci siamo anche noi, c’è chi vorrebbe un nuovo allenatore. Nuovo per fare? Per ricominciare da capo per l’ennesima volta? E mettete a posto sta squadra con un organico decente e vedrete che Spalletti non avrà i problemi di quest’anno.

I principali riscatti Cancelo e Rafinha sono costosissimi, tra riscatti, bonus e commissioni per i procuratori sono circa 80 – 90 milioni di euro per 2 soli giocatori e 2 giocatori non bastaerebbero per allestire una squadra non solo che possa competere, una squadra che competta con certezze.

Ci sono 2 big da trattenere assolutamente: Mauro Icardi e Milan Skriniar, vogliamo aggiungere Ivan Peerisic?

Giocatori in uscita: vogliamo metterci in testa che Handanovic non è più portiere da Inter? Che Miranda non è il miglior difensore del campionato? Che Joao Mario non deve mettere più piede a San Siro, con Gabigol e Kondogbià? Il pacco Dalbert ce lo teniamo sulla groppa anche il prossimo anno?

Non sappiamo da dove tirarli fuori, ma per allestire una squadra che si proponga come una delle favorite servono circa 200 milioni di Euro? Non ci sono? Bene, parliamo chiaramente con i tifosi, impostiamo un piano più biennale che triennale ed iniziamo a lavorare, usiamo dalle pastoie del FPFed andiamo tutti insieme a costruiere una nuova Inter pronta per vincere! La cometitività non ci interessa! Thohir deve essere riespedito con biglietto di sola andata a Giacarta, progettiamo una importante operazione di fundrising, magari con un intervento di un azionariato popolare, imprenditori italiani, perchè no Massimo Moratti… ed in un paio d’anni la squadrà l’avremo, non solo competitiva,ma pronta a vincere.

Noi della Redazione passeremo un’estate tremando come foglie,in attesa di risposta a tutti i problemi esposti!

Ma l’amiamo da morire!