Inter: il punto sul mercato dopo il Summit di Nanchino

Sono ora vicini al rientro italiano Sabatini e Ausilio dopo il summit con la proprietà cinese

Inter: il punto sul mercato dopo il Summit di Nanchino 

Sono ora vicini al rientro italiano Sabatini e Ausilio dopo il summit con la proprietà cinese

Suning Corporation ha dato l’input operativo al termine dei lavori, perciò nei prossimi giorni ci saranno quei movimenti che fino ad ora sono stati limitati a 2 giocatori in entrata e uno in uscita, con gli altri posti in attesa, questo per la rosa principale. Vediamo di capire cosa potrebbe succedere nei restanti giorni di calciomercato, giocatore per giocatore.

Ingressi

Vecino: siamo ai dettagli ormai, tra poco tempo le visite mediche e l’annuncio.

Keita: il ragazzo non vuole l’estero, ha aperto all’Inter. Si deve trovare una intesa economica sopra intorno ai 25 mln., attenzione da ieri c’è l’offerta ufficiale della Juventus, consegnata da Beppe Marotta al presidente Lotito.

Schick: Nedvev, sta corteggiando nuovamente il ragazzo; dopo averlo trattato come un pacco rivorrebbe la Juve. Pur piacendo a Spalletti e società pensiamo che l’Inter si stia allontanando…

Karamouh: Baccin lo ha trattato ad inizio settimana, il Caen non molla, la trattativa continua.

Dalbert: il giocatore vuole solo l’Inter, il Nizza fa muro. Questione solo di prezzo. Verrà all’Inter con una offerta di oltre 20 milioni, con dei bonus, subito dopo i preliminari di Champions. La domanda è questa: che succede se il Nizza passa i preliminari?

Vidal: raggiunto l’accordo con il giocatore, Ancelotti lo darebbe al Milan se potesse, non all’Inter. Il Bayern potrebbe cedere se il giocatore ne facesse esplicita richiesta: se vuole l’Inter è Arturo Vidal che deve spingere con la società.

Nainngolan: non è tramontato per nulla il suo possibile passaggio in nerazzurro. Pallotta 15gg fa ne annunciò il rinnovo ma solo a chiacchere: per ora non c’è stato nessun rinnovo. Il giocatore gradirebbe l’Inter.

Di Maria: nonostante i depistaggi di Sabatini il discorso è tuttora in piedi. Per vederlo in nerazzurro è necessaria un’impresa di cesello… Sabatini? E annamo dai!

Kalinic: l’Inter vuole un vice Icardi, sfruttando l’attuale stand-by del Milan potrebbe essere il nome a sorpresa, già, potrebbe…

Cancelo: il terzino destro del Valencia potrebbe rientrare nei discorsi in piedi da tempo. A destra uno servirebbe…

Aurier: il PSG lo ha messo in vendita su richiesta del giocatore. Forte concorrenza ma non è impossibile da prendere.

Diop: al momento trattativa bloccata, un centrale di difesa deve arrivare comunque, ed il giocatore piace molto. Non facile…

Sanchez: il difensore dell’Ajax è il sogno segreto di cui nessuno parla. Occhio, non si sa mai… Martial: a parte la non disponibilità del Man Utd, è deal difficilmente fattibile

Uscite

Santon: abbastanza avviata trattativa con la Samp, visite mediche permettendo andrà via.

Ranocchia: deve decidere cosa fare nella vita … Premier per lui più probabile che stare in Italia.

Murillo: sembrerebbe che Spalletti lo voglia togliere dal mercato per tenerlo come jolly difensivo.

Medel: è in partenza lo sappiamo, dubbi solo sulla sua destinazione: Messico, Argentina o Inghilterra.

Brozovic: si fatica molto per venderlo, la società è in attesa di buone notizie in merito.

Perisic: se non arriva l’offerta giusta non parte. Se Mourinho offrirà i 50 allora lo saluteremo.

Jovetic: partirà nonostante le buone prestazioni. Siviglia dovrebbe essere ancora la meta probabile.

Altre operazioni? Se ne parlerà in settimana…

{loadposition EDintorni}