Inter: la vera linea difensiva non si è ancora vista…

De Vrij non è partito con l'Olanda, Godin ha debuttato a Cagliari: pronti a rilevare D'Ambrosio e Ranocchia, titolari nelle prime due gare

Il trio Godin – De Vji – Skriniar è ora pronto

De Vrij non è partito con l’Olanda, Godin ha debuttato a Cagliari: pronti a rilevare D’Ambrosio e Ranocchia, titolari nelle prime due gare

Inter: la vera linea difensiva non si è ancora vista…

 

La Settimana

E’ stato la pietra angolare della costruzione della squadra di Antonio Conte. E’ il punto di forza designato dell’Inter. Però ancora non si è mai vista: stiamo parlando del trio difensivo che secondo molti è destinato a raccogliere l’eredità della BBC juventina: Godin, De Vrij e Skriniar sono un assortimento di centrali che può legittimamente competere con i migliori del mondo.

Il varo della GDS, però, è stato rinviato in questa sua prima estate. L’infortunio di Godin prima e di De Vrij poi hanno impedito le prove nelle amichevoli e nelle prime due giornate, e lo stesso Skriniar ha avuto un precampionato complesso, fra i carichi di lavoro dal punto di vista atletico e la necessità di adattarsi a un modulo in cui non aveva mai giocato.

Nelle prime due giornate di campionato, comunque, l’Inter ha incassato un solo gol, quello di Joao Pedro a Cagliari (dove gli errori difensivi ci sono stati). Lo ha fatto schierando un trio alternativo, con il rigenerato D’Ambrosio a destra, Skriniar a sinistra e Ranocchia in mezzo. Andrea in due gare ha già messo insieme oltre il triplo dei minuti giocati nello scorso campionato, quando si fermò a 58′ in A (e 296′ complessivi). I meccanismi di squadra e le protezioni dagli altri reparti sembrano già piuttosto oliati, ora non resta che aspettare test più probanti e aggiungere la qualità dello “Sceriffo” e dell’olandese.
Godin ha debuttato nel finale di Cagliari, De Vrij non è partito con la nazionale oranje per riprendersi dal risentimento muscolare che lo ha tenuto fuori dalle prime due giornate di campionato. La partita con l’Udinese potrebbe essere la prima occasione per vedere il trio insieme in campo, anche se il vero obiettivo è il debutto in Champions del 17 e il successivo derby.
Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte GAZZETTA DELLO SPORT

Print Friendly, PDF & Email