Inter-Lazio 0-1 le pagelle dei nerazzurri

Posticipo della 29^ giornata della Serie A TIM, i nerazzurri vengono sconfitti dai biancocelesti: decide Milinkovic-Savic. I laziali mostrano più freschezza, più coesione e maggior convinzione. A conti fatti, meritano la vttoria.

Posticipo della 29^ giornata della Serie A TIM, i nerazzurri vengono sconfitti dai biancocelesti: decide Milinkovic-Savic. I laziali mostrano più freschezza, più coesione e maggior convinzione. A conti fatti, meritano la vttoria.

Inter-Lazio 0-1 le pagelle dei nerazzurri

La squadra non si è espressa come potrebbe, speriamo che l’Inter vista contro il Milan non sia stata solo frutto della carica che ti mette addosso il derby, altrimenti…

 

Handanovic 7 salva tre volte il risultato. Prima sul colpo di testa di Bastos, poi sul destro di Luis Alberto poi si immola su Caicedo. Provvidenziale

D’Ambrosio 5,5 poca spinta e spesso impreciso nelle giocate. Impacciato

Asamoah 6,5 in costante proiezione offensiva gioca sempre con luciditá e guadagna anche diverse punizioni da zone interessanti. Peccato che a tirarle ci sia Brozovic. Ispirato

Miranda 6 sostituisce Devrji e non commette particolari sbavature. Tranquillo

Skriniar 5 la peggior partita degli ultimi 2 campionati per lo slovacco, ha anche sul piattone destro un pallone molto invitante per sbloccare la partita ma spreca malamente.

Brozovic 4 il peggiore in campo per distacco. Si fa sorprendere alle spalle in apertura da Milinkovic Savic, poi si ostina a battere calci d’angolo (ben 11) in maniera imbarazzante. Non contento si incarica anche dei calci di punizione dal limite (ben 3). Non gli é bastato il rigore fallito a Francoforte, qualcuno gli ha messo in testa di avere i piedi buoni? Scandaloso? Forse no, ma prestazione molto incolore

Borja 5,5 non sbaglia molti passaggi ma sono quasi sempre in orizzontale e scolastici. Quando gli partono di fianco in velocitá fa tenerezza. Viale del tramonto imboccato?

Vecino 5,5 Keita non é Lautaro e non arrivano le sponde per i suoi inserimenti. Vaga senza meta per il campo, però almeno corre. Spaesato

Politano 5,5 tra i più vivaci é quello che ci prova di più. Però su tre conclusioni mi vuoi prendere almeno una volta la porta? La prima conclusione esce larga, la seconda alta, la terza la svirgola. Impreciso

Perisic 5 avrebbe in due occasioni nel primo tempo una prateria per puntare i difensori laziali in campo aperto, ma non riesce mai ad incidere e a fare male davvero. Si limita a qualche conclusione mediocre e fatta con poca convinzione. Prevedibile.

Keita 5,5 non è un centravanti e non é al meglio ma ci prova. Riceve solo cross buttati a caso in mezzo all’area e si trova sempre nella morsa dei difensori laziali. Un paio di guizzi ma troppo poco. Braccato

Naingollan 6 entra abbastanza bene e va anche al tiro dopo una cavalcata di 40 metri, gioca meno di 20 minuti ma lascia una discreta impressione. Forse tardivo il suo inserimento? Carico

Candreva e Joao SV

Spalletti 4 a parte Icardi che comunque sarebbe stato molto utile, non capisco perché abbia schierato Borja e non Gagliardini che aveva ben giocato nel derby. Il gioco é lento e i continui cross non impensieriscono la difesa laziale ma non riesce ad inventarsi niente di meglio. Non se la sente di inserire il giovane attaccante in panchina ma preferisce l’usato sicuro (si fa per dire) Candreva e Joao Mario. Confuso (per non dire coniglio).