Inter-Lazio le parole dei protagonisti in campo

La parola passa ai protagonisti della gara persa sul campo contro la Lazio

La parola passa ai protagonisti della gara persa sul campo contro la Lazio

Inter-Lazio le parole dei protagonisti in campo

 Il centrocampista spagnolo Borja Valero analizza così il ko casalingo contro la Lazio: “E’ sicuramente una sconfitta dolorosa, questa era una partita importante e l’avevamo approcciata bene. Dopo il loro gol ci siamo fatti prendere dal nervosismo e ci abbiamo messo un po’ troppo tempo a rimetterci bene in campo. Icardi? Non è il momento di parlarne, è giusto che lo faccia la Società, noi dobbiamo concentrarci soltanto sul campo e pensare alla partita di mercoledì contro il Genoa”.

 L’attaccante senegale Keita Balde Diao ha commentato così la sconfitta contro la Lazio: “Abbiamo creato tanto e siamo entrati bene in campo a livello di atteggiamento. Loro hanno avuto un’occasione e hanno fatto gol, noi non abbiamo giocato male ma ci è mancata la rete. Oggi fisicamente mi sono trovato meglio dall’inizio, anche se sono un po’ calato alla fine. Mi sento comunque meglio partita dopo partita, mercoledì sarà un’altra gara importantissima e dovremo dare tutto. Bisogna tornare a lavorare e riprendersi subito. Noi continuiamo a guardare una partita alla volta, siamo convinti del nostro lavoro e di chi siamo. Io mi metto a disposizione della squadra, gioco nel ruolo in cui servo di più, nel primo tempo ho avuto una bella occasione ma Strakosha è stato bravo”.

Queste le dichiarazioni di Matias Vecino al termine del match tra Inter e Lazio: “Il loro vantaggio ci ha dato difficoltà perché la partita si è messa come volevano loro. Abbiamo creato qualche occasione che purtroppo però non siamo riusciti a concretizzare. Loro sono stati bravi a difendere e lasciare pochi spazi e questo ci ha creato delle difficoltà. Potevamo allungare in classifica, era il nostro obiettivo, ora dobbiamo solo vincere più partite possibili per arrivare al nostro obiettivo. Il Genoa arriva da una sconfitta quindi saranno agguerriti ma sarà una bella partita. Ci sono nove partite, recuperiamo questi due giorni per arrivare al meglio. Dopo una sconfitta il morale non è buono e non siamo felici, purtroppo è andata così ma dovremo tornare alla vittoria già mercoledì”.

 

Print Friendly, PDF & Email