Inter: Nainggolan in bilico la conferma non è scontata

Grande colpo dell’Inter un anno fa, Nainggolan non è più così saldo in nerazzurro. Antonio Conte vuole fare le sue valutazioni.

Radja Nainggolan

Grande colpo dell’Inter un anno fa, Nainggolan non è più così saldo in nerazzurro. Antonio Conte vuole fare le sue valutazioni.

Inter: Nainggolan in bilico la conferma non è scontata

Rassegna

Un anno fa il suo passaggio dalla Roma allInter rappresentò una delle operazioni più clamorose della sessione estiva di calciomercato, oggi Radja Nainggolan potrebbe riscoprirsi grande protagonista del mercato ma in una veste del tutto diversa.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, colui che solo dodici mesi fa è stato il grande sogno della piazza nerazzurra, oggi vede la sua permanenza a Milano in bilico. Ha cambiare la sua situazione una stagione vissuta tra molti alti e bassi, ma anche la mancata conferma in panchina di quel Luciano Spalletti che, dopo averlo trasformato in uno dei migliori centrocampisti al mondo ai tempi della Roma, l’ha poi rivoluto con se all’Inter per garantire alla compagine giallorossa quel mix di potenza e di capacità di inserimento che da tempo mancavano.

L’arrivo a Milano di Antonio Conte potrebbe quindi aver cambiato lo status del belga all’interno della squadra. Il nuovo tecnico nerazzurro in realtà è sempre stato un estimatore del Ninja, visto che in passato l’avrebbe voluto con se prima alla Juventus e poi al Chelsea, ma passato qualche anno da quei corteggiamenti terrà conto di quella che è l’evoluzione della carriera del giocatore. Conte quindi non vorrebbe rinunciare al belga, ma solo a patto che torni ad essere quello dei tempi della Roma.

Il nuovo allenatore dell’Inter ha già fatto sapere ai suoi giocatori di pretendere da tutti massimo impegno e Nainggolan sarà ovviamente sotto la sua lente d’ingrandimento, visto che nella scorsa stagione non sempre è stato irreprensibile.

In attesa di vedere se riuscirà a convincere pienamente Conte, l’ex Roma potrebbe intanto avere un ruolo importante nel merca d’entrata. Ha lo stesso procuratore di Barella (secondo il Corriere dello Sport il giocatore freme per trasferirsi a Milano ma va ancora trovata un’intesa tra i due club), un pallino dell’Inter che con Nainggolan condivide l’amore per Cagliari ed inoltre è molto amico del connazionale Lukaku. Quest’ultimo vorrebbe lasciare il Manchester United ed avrebbe già avuto qualche contatto telefonico con il centrocampista per scambiare opinioni sull’Inter.

Altra cosa da tenere presente è quella che difficilmente il club meneghino riuscirà a rientrare della spesa fatta un anno fa. Nainggolan è stato messo a bilancio per 38.6 milioni e cederlo oggi vorrebbe quasi certamente dire andare incontro ad una minusvalenza.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte: Corriere dello Sport

Print Friendly, PDF & Email