Inter – Napoli 0 – 1, le note di gara

Un gol di Callejon condanna i nerazzurri nella 34° giornata della massima serie.

 

MILANO – È il forfait di Miranda, causa noia muscolare, la novità principale in casa Inter, oltre all’impiego di Eder sulla corsia mancina al posto di Perisic nel 4-2-3-1 impostato da Stefano Pioli per Inter Napoli. Confermato invece Brozovic in coppia con Gagliardini in mezzo al campo. Il Napoli parte subito a pieni giri e nei primi cinque minuti confeziona due palle gol. L’Inter reagisce con Candreva ma sono gli ospiti a sfiorare il gol al diciottesimo con Callejon che cerca Hamsik in mezzo all’area. Lo slovacco in spaccata non incide. Pochi minuti dopo Mertens si presenta solo di fronte ad Handanovic, il numero uno è miracoloso in uscita bassa. Al trentatresimo, Mertens scappa sul filo del fuorigioco e scheggia il palo alla destra di Handanovic. Al 43′ dalla sinistra crossa Mertens, Nagatomo non è deciso nell’intervento, e Callejon trova la rete del vantaggio.   È il sigillo di un primo tempo giocato con maggiore verve da parte dei partenopei.

L’Inter riparte in attacco ma dopo pochi minuti è ancora il Napoli a sfiorare la rete. Insigne da fuori area cerca l’angolo alto con la palla che esce di poco. Al quarto d’ora entra Perisic al posto di Joao Mario. Il croato si rende subito pericoloso cercando un tiro a giro sul secondo palo. Al minuto diciotto, ancora Insigne da fuori area ma Handanovic è bravo a deviare in angolo. Al minuto venti bello scambio sull’asse Eder-Icardi-Candreva. La volèe dell’esterno italiano termina a lato. Il Napoli risponde al ventitresimo con un tacco di Mertens in area piccola: un grande intervento del portiere nerazzurro salva la porta dell’Inter. Sul ribaltamento di fronte Perisic rientra e calcia impegnando Reina. Entra Banega al posto di Eder e Allan nel Napoli per Hamsik. C’è spazio anche per Andreolli che rileva un acciaccato Murillo. La partita però finisce senza ulteriori sussulti. Il Napoli trova tre punti, l’Inter la solita grande risposta di un pubblico senza eguali in Italia, poco altro purtroppo.  
          

INTER – NAPOLI 0-1 (Callejon 43′)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 24 Murillo (2 Andreolli 29′ st), 55 Nagatomo; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 6 Joao Mario (44 Perisic 14′ st), 23 Eder (19 Banega 27′ st) ; 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 7 Kondogbia, 8 Palacio, 11 Biabiany, 19 Banega, 20 Sainsbury, 44 Perisic, 94 Yao, 96 Barbosa.
Allenatore: Stefano Pioli

NAPOLI: 25 Reina; 2 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 42 Diawara, 17 Hamsik (5 Allan 27′ st); 7 Callejon, 14 Mertens (30 Rog 35′ st), 24 Insigne.
A disposizione: 1 Rafael, 22 Sepe, 3 Strinic, 4 Giaccherini, 5 Allan, 8 Jorginho, 11 Maggio, 19 Maksimovic, 21 Chiriches, 30 Rog, 32 Pavoletti, 99 Milik.
Allenatore: Maurizio Sarri

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email