Inter-PSV 1-1, la gara vista da Luciano Spalletti

L'analisi dopo l'1-1 con il PSV: "Non siamo riusciti a mantenere la tranquillità necessaria dopo lo svantaggio. Ci siamo innervositi e abbiamo perso qualche palla di troppo

L’analisi dopo l’1-1 con il PSV: “Non siamo riusciti a mantenere la tranquillità necessaria dopo lo svantaggio. Ci siamo innervositi e abbiamo perso qualche palla di troppo

MILANO – Non basta all’Inter l’ennesimo gol di Mauro Icardi per centrare la qualificazione agli ottavi di UEFA Champions League.

Al “Meazza” finisce 1-1 tra i nerazzurri e il PSV Eindhoven: “C’è dispiacere e amarezza per il risultato, fa male a tutti noi, fa male ai nostri tifosi – ha dichiarato Luciano Spalletti al termine della partita -.

Non siamo riusciti a mantenere la tranquillità necessaria dopo il gol. Ci siamo innervositi e abbiamo perso qualche palla di troppo, creando disordine a livello tattico e sprecando energie nel rincorrere gli avversari sulle ripartenze. Non è stata una gestione corretta della partita”.

“Si è creata una situazione di disagio dopo lo svantaggio e la partita è diventata frenetica – ha aggiunto il Mister -.

Ci siamo complicati la vita con distrazioni e leggerezze, abbiamo fatto meno di quello che potevamo ma la reazione finale avrebbe meritato di più perché ci siamo creati un paio di occasioni nitide per vincere.

Ci è mancata maturità nel gestire la palla in un certo modo”.

Fonte sito ufficiale F.C. Internazionale

Print Friendly, PDF & Email