Inter-Roma 1-1 le pagelle dei nerazzurri

Finisce in equilibrio lo scontro diretto tra Inter e Roma, che pareggiano 1-1 nel big match di San Siro. I giallorossi sbloccano la sfida nel primo tempo con il bel destro di El Shaarawy, l'Inter risponde nella ripresa grazie ad un colpo di testa di Perisic.

Finisce in equilibrio lo scontro diretto tra Inter e Roma, che pareggiano 1-1 nel big match di San Siro. I giallorossi sbloccano la sfida nel primo tempo con il bel destro di El Shaarawy, l’Inter risponde nella ripresa grazie ad un colpo di testa di Perisic.

Inter-Roma 1-1 le pagelle dei nerazzurri

I nerazzurri si confermano al terzo posto con cinque punti di vantaggio sul Milan e sei sugli uomini di Ranieri. Sabato la sfida contro la Juve… Prosegue con passo regolare la marcia dell’Inter verso la prossima Champions. I nerazzurri, senza strafare ma badando sempre a mantenere un certo equilibrio, archiviano un pareggio prezioso per la classifica e tengono a distanza il Milan (5 punti) e la Roma (sei punti) a cinque partite al traguardo.

 

Le valutazioni dei nerazzurri:

Handanovic: Impallinato incolpevole sul gol del Faraone. Importante la parata bassa su Pellegrini, decisiva quella al 90’ su Kolarov. Voto: 6/7

D’Ambrosio: Un solo grave errore lasciare: il destro a El Shaarawy che lo fulmina. Si riscatta con una gran chiusura, sfiorando la rete e piazzando il cross del pari. Voto 6-

De Vrij: Sonnecchia per un tempo su Dzeko, è in concorso di colpa sull’1-0 della Roma. Voto: 5.5

Skriniar: Qualche errore banale in fase di costruzione, non perfetto in marcatura, ultime partite in leggero calo, proprio in vista del traguardo. Deve riprendersi. Voto 5.5

Asamoah: Buono in fase difensiva, meglio in fase di appoggio e offensiva, sfiora il gol e offre spinta. Voto 6/7

Vecino: Due facce non belle: primo tempo alla moviola, migliora nella ripresa con qualcuno dei suoi cambi di passo. Voto 5.5

Borja Valero: Palleggia dal basso, nel secondo tempo è la chiave che sblocca l’Inter. Voto 7

Politano: Cross in serie: un po’ buoni qualcuno meno, un tiro fuori di una porta. Voto 6

Nainggolan: Combina poco e non vede proprio mai il pallone. Voto 4.5

Perisic:  Il settimo sigillo in campionato lava via una prestazione fin lì opaca e forse apparecchia la tavola per la qualificazione alla champions. Voto 6.5

Lautaro: Di testa colpisce bene, ma Mirante lo blocca con l’aiuto del palo e poi senza. Gioca a servizio, ma fallisce ignobilmente il gol del 2-1. Voto 6-

Icardi: Il suo ingresso alza il tasso di pericolosità: non arriva mail la palla buona, ottimo sul gol del pari scombina la linea difensiva della Roma, finge di entrare per colpire, si ferma e lascia passare per Perisic che non perdona. Voto 6.

Keita e Joao Mario? Lasciamo perdere…

Spalletti: Raddrizza la partita nella ripresa con il cambio giusto. La missione qualificazione champions è quasi compiuta. Voto 6.5

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!