Inter-Sassuolo 0-0 le pagelle dei nerazzurri

Squadra lenta e impacciata, ritmi bassi e poca cattiveria agonistica

Squadra lenta e impacciata, ritmi bassi e poca cattiveria agonistica

Inter-Sassuolo 0-0 le pagelle dei nerazzurri

L’Inter parte male in questo 2019 e deve ringraziare Handanovic se porta a casa almeno un punto contro la bestia nera Sassuolo. Cambi tardivi e troppi giocatori apparsi ancora in ritardo di condizione dopo la sosta. Detto questo il pareggio preoccupa poco in classifica, ma la prestazione è stata piuttosto deludente.

Handanovic 7: primo tempo di relax nella ripresa due interventi importanti, soprattutto sul colpo di testa di Boateng. Baluardo

D’Ambrosio: 6,5 Spinge abbastanza e mette dentro almeno due palloni interessanti uno per Icardi e uno per Lautaro. Propositivo

Asamoah: 6  Spinge meno del compagno di reparto perché la posizione molto alta di Berardi lo costringe a non prendersi licenze offensive. Bloccato.

Skriniar : 6 Nell’uno contro uno è insuperabile. Solita presenza minacciosa per gli attaccanti avversari. Roccioso, ma meno del solito…

De Vrji: 6 Qualcosa concede ma un paio di belle pezze ce le mette anche lui. Sufficiente.

Brozovic: 5 Perde tanti, troppi palloni. Sbaglia tanti, troppi passaggi. Al minuto 87’ batte una posizione dal limite in maniera imbarazzante. Impreciso.

Joao Mario: 5 partita old style per il portoghese. Speriamo rimanga un episodio isolato. Indolente.

Vecino: il migliore del centrocampo, almeno prova a buttarsi negli spazi e ad inserirsi nella retroguardia avversaria. Non è ancora al meglio ma sta migliorando. Positivo.

Politano 6,5: Fermato spesso con le cattive dalla difesa avversaria crea molte situazioni potenziali e procura tanti calci d’angolo e punizioni interessanti che in questa partita possono diventare un fattore. A patto che ci sia qualcuno che sappia batterli. Tecnico.

Icardi 5: Bisogna dire che i compagni gli servono pochi palloni, però anche lui non fa molto per andarseli a cercare. Se vuole essere un top player deve lavorare su queste situazioni. Isolato

Perisic 5,5: Ormai alle sue finte non abbocca più nessuno, sarebbe il caso di rinnovare il repertorio. Prevedibile.

Naingollan 5,5: Spalletti gli concede una buona mezz’ora per fare la differenza ma non entra con la cattiveria giusta. Ancora in ritardo di condizione e siamo già a metà stagione inoltrata. Morbido

Lautaro e Borja SV

Spalletti 5: Stasera schiera una squadra poco cattiva, atteggiamento tattico prevedibile, cambi tardivi. Distratto

 

Print Friendly, PDF & Email