Inter – Southampton 1 – 0, le dichiarazioni di Handanovic

Il portiere dei nerazzurri a Sky Sport: “Era importante riprendere morale e tenere aperta la qualificazione in Europa. Siamo stati concreti e cattivi nel modo giusto”

MILANO – Uno dei protagonisti del match del Meazza è stato Samir Handanovic, intervistato a fine partita da Sky Sport:

“La seconda, in uscita aggredendo il pallone, è stata la più complicata ma sono contento. Il risultato era fondamentale, più del gioco. Non abbiamo giocato bene, va detto, ma l’importante era riprendere morale e tenere aperta la qualificazione in Europa.”

“In Italia le squadre sono più chiuse e sono pronte a colpirti in contropiede, noi dobbiamo essere più concreti. Quando si perde palla e non si ferma subito l’azione può capitare di subire. A volte ci vuole anche il fallo tattico. Oggi, lo ripeto, serviva essere concreti e cattivi nel modo giusto e lo siamo stati. Abbiamo vinto soffrendo e riaperto la qualificazione. Ora pensiamo alla sfida di Bergamo, un campo dificile per tutti”.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email