Inter – Southampton 1 – 0, note di gara

La prima rete ufficiale di Candreva vale i primi tre punti in Europa League per i ragazzi di Frank de Boer…

MILANO – Notte d’Europa a San Siro per il match day 3 di Europa League tra Inter e Southampton. Frank de Boer sceglie il tridente composto da Eder e Candreva a supporto del capitano Icardi, mentre a centrocampo torna titolare Brozovic.

Terzo minuto e subito occasione per l’Inter: Icardi legge in anticipo il retropassaggio di Martina e anticipa l’uscita di Forster, ma è costretto ad allargarsi troppo e a cercare un difficile colpo di tacco al centro per Eder, messo in angolo dal recupero dell’estremo difensore inglese. Poco dopo un errore di Miranda lascia campo aperto a Rodriguez, ma è lo stesso difensore brasiliano a rimediare con un grande recupero. Gli inglesi provano a sviluppare il gioco soprattutto in fascia cercando di sfruttare i cross di Martina dalla destra, ma prima è pronto Handanovic in uscita e poi Rodriguez spinge irregolarmente Nagatomo prima di colpire di testa, comunque fuori misura.

Spouthampton pericolosissimo in contropiede al 29′: Rodriguez allarga sulla sinistra per Long, cross di prima sul quale Handanovic esce basso in anticipo, il pallone carambola ancora su Rodriguez ma Nagatomo salva tutto sulla linea. Un minuto dopo altra occasione per gli ospiti, stavolta il destro di prima di Ward-Prowse sorvola la traversa. Al 32′ ripartenza Inter con Icardi che apre di prima sulla sinistra premiando la corsa di Eder, l’attaccante azzurro si accentra e calcia col mancino, chiuso però in angolo. ‘Saints’ pericolosi cinque minuti più tardi: cross di Martina, Murillo anticipa Long prolungando però il pallone sul secondo palo, dove Rodriguez in spaccata manca l’appuntamento con il pallone. Nei minuti finali i nerazzurri si riaffacciano dalle parti di Forster prima con una conclusione di Medel, respinta, poi con un destro secco di Eder, di poco a lato.

Primo cambio obbligato per gli ospiti dopo 3′ dalla ripresa del gioco, con Austin che subentra a Long. Al 5′ Miranda chiude in angolo Rogriduez, lo stesso numero 9 stacca su Santon e infila di testa sul secondo palo, ma Mazeika ferma tutto per un intervento irregolare sul terzino nerazzurro. Prima vera occasione anche per l’Inter nella ripresa al 53′, con Icardi servito da Eder nel cuore dell’area: il sinistro del capitano si spegne alto sulla traversa. Partita più viva nel secondo tempo. Al 54′ ancora ‘Saints’ pericolosi con un destro a incrociare del neo entrato Austin, che sibila alla destra di Handanovic senza trovare la porta.

La scossa arriva al 67′: Santon con un doppio passo se ne va sulla sinistra e crossa arretrato nel cuore dell’area, velo di Icardi e sinistro imparabile di Candreva proprio sotto la traversa per l’1-0 Inter. Primo gol ufficiale per l’esterno azzurro, in un momento decisivo. Continua la spinta dei nerazzurri. Al 72′ Icardi si libera di due uomini in area ma viene chiuso in corner; sugli sviluppi colpo di testa di Murillo in precario equilibrio che non centra lo specchio. Al 77′ secondo giallo a Brozovic per un intervento in ritardo a centrocampo e Inter in 10. La prima mossa di de Boer a questo punto è Ansaldi per l’autore del gol Candreva. Due minuti più tardi ci vogliono i riflessi di un super Handanovic per dire di no al sinistro al volo da distanza ravvicinata di Van Dijk, il pallone si impenna e arriva Icardi a mettere in angolo anticipando tutti. Sono minuti di lotta e sacrificio: Icardi dà l’esempio sacrificandosi anche da terzino, con Eder pronto ad approfittarne in ripartenza.

Negli ultimi 5′ il Southampton attacca a testa bassa: prima Nagatomo salva ancora sulla riga un’incornata di Van Dijk, poi sul corner seguente Handanovic esce alla disperata su una conclusione ravvicinata di Austin chiudendo lo specchio. Van Dijk si piazza stabilmente in avanti, ma la difesa nerazzurra tiene anche nei 5′ di recupero assegnati dal direttore di gara e l’Inter conquista i primi, importantissimi, tre punti del girone.

INTER-SOUTHAMPTON 1-0
Marcatori: 67′ Candreva

INTER: 1 Handanovic; 55 Nagatomo (90′ D’Ambrosio 33), 25 Miranda, 24 Murillo, 21 Santon; 27 Gnoukouri, 17 Medel, 77 Brozovic; 87 Candreva (80′ Ansaldi 15), 9 Icardi, 23 Eder (85′ Perisic 44).
A disposizione: 30 Carrizo, 8 Palacio, 19 Banega, 94 Yao.
Allenatore: Frank de Boer

SOUTHAMPTON: 1 Forster; 15 Martina, 3 Yoshida, 17 Van Dijk, 38 McQueen; 23 Hojbjerg, 14 Romeu, 16 Ward-Prowse; 11 Tadic (73′ Boufal 19); 7 Long (48′ Austin 10), 9 Rodriguez (78′ Davis 8).
A disposizione: 13 McCarthy, 4 Clasie, 6 Fonte, 24 Stephens.
Allenatore: Claude Puel

Ammoniti: Brozovic (59′), Medel (83′), Hojbjerg (85′)
Espulsi: Brozovic (77′)

Recupero: 0′ – 5′

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email