Inter-Spal 2-0 le pagelle dei nerazzurri

I nerazzurri nonostante in formazione rimaneggiata per squalifiche, infortuni, qualifiche, il turnover in vista della gara di EL ed il noto "Icardi-Gate", strappano con rabbia i 3 punti contro la SPAL e si presentano al derby con un solo punto dal Milan.

I nerazzurri nonostante in formazione rimaneggiata per squalifiche, infortuni, il turnover in vista della gara di EL ed il noto “Icardi-Gate”, strappano con rabbia i 3 punti contro la SPAL e si presentano al derby con un solo punto dal Milan.

Inter-Spal 2-0 le pagelle dei nerazzurri

Di seguito le valutazioni dei ragazzi:

 

Handanovic 6 mai impegnato si gode un pomeriggio di tranquillitá

Cedric 6,5 non fa mai niente di eclatante ma sempre la cosa più semplice che molto spesso é anche la più giusta. Ha anche un buon piede per battere i calci piazzati, sicuramente lo fa meglio di Brozovic.

Dalbert 5,5 ancora troppo impreciso e troppo discontinuo in fase di spinta. Giocatore misterioso?

De Vrij 6,5 conferma il momento di forma. Dopo Francoforte un’altra ottima prestazione, non fa passare praticamente nulla dalle sue parti.

Miranda 6 gioca solo un tempo poi esce per infortunio ma non commette errori e gioca con il consueto ‘mestiere’.

Asamoah 6 schierato più avanti da Spalletti si dimostra utile anche in mezzo al campo pur senza fare nulla di eclatante. Fuori ruolo per tutto il primo tempo…

Gagliardini 6,5 parte male lento e impacciato si fa ammonire e concede anche una punizione dal limite. Nella ripresa trova il passo giusto e soprattutto sigilla il risultato con un bel destro sotto misura.

Joao Mario 5,5 non gioca male ma sempre al rallentatore. Che si vinca o che si perda il suo atteggiamento in campo non cambia mai.

Brozovic 6 esce a fine primo tempo per infortunio. Speriamo non sia nulla di grave. Fino a quel momento non si è fatto notare molto. Rischia per un presunto tocco di mano in area nerazzurra. Per fortuna oggi non c’é Abisso.

Politano 7 il migliore. Il suo sinistro che sblocca il risultato é improvviso e preciso. Gol molto importante in un momento molto delicato della partita e della stagione.

Lautaro 6,5 il suo gol (poi annullato) é di pregevole fattura. Poi assist e tanto movimento per il toro che continua a crescere.

Ranocchia 6 sostituisce Miranda nella ripresa e lo fa senza sbavature. Prezioso.

Borja 6 una fetta di partita importante per congelare il possesso palla. Sempre lucido finché gioca al massimo 60 minuti.

Candreva 5 si intestardisce a partire palla al piede e farsi rubare il pallone, sbaglia passaggi, cross, scelte, tiri. Davvero involuto, sará difficile piazzarlo nel mercato estivo.

Spalletti 6,5 fa molto turn over un pò per la gara dì giovedì un pò perché obbligato. Il campo gli dá ragione stavolta, il gioco continua a mancare, ma la voglia di vincere oggi la squadra l’ha messa in campo anche grazie ad un pubblico encomiabile.