Inter – Torino 1 – 1, le dichiarazioni di Spalletti

Il commento dell’allenatore nerazzurro dopo il pareggio contro il Torino: “Abbiamo sbagliato qualcosa più del solito e siamo stati costretti ad accontentarci di un punto”

Inter – Torino 1 – 1, le dichiarazioni di Spalletti

Il commento dell’allenatore nerazzurro dopo il pareggio contro il Torino: “Abbiamo sbagliato qualcosa più del solito e siamo stati costretti ad accontentarci di un punto”

MILANO – “Il pareggio lascia un po’ di amaro in bocca, abbiamo sbagliato qualche pallone che di solito gestiamo in maniera diversa”. È questo il primo commento di Luciano Spalletti dopo l’1-1 tra Inter e Torino nel lunch match della 12^ giornata di Serie A. “Davanti abbiamo trovato una squadra del nostro livello, un avversario di spessore – ha commentato il Mister -. Il Torino ha fatto la sua partita ed è venuto fuori un match avvincente. Noi abbiamo sbagliato qualcosa più del solito, per cui siamo stati costretti ad accontentarci di un punto. In ogni caso siamo riusciti a reagire e abbiamo dato anche un morso finale. A volte però non si riesce a concretizzare il volume di occasioni che viene creato. I nostri professionisti hanno comunque fatto quello che dovevano fare”. Con la traversa colpita da Vecino, l’Inter è diventata la seconda squadra per numero di legni colpiti in campionato: “Bisogna accettarlo, la fortuna è stata un po’ pignola con Matias. Siamo stati bravi a rimettere a posto la partita in un momento complicato”. Un paio di considerazioni anche sui singoli: “Icardi? Ha fatto quello che doveva fare, una buonissima partita. Nonostante una botta nel primo tempo ho voluto tenerlo in campo fino all’ultimo perché non è semplice rinunciare a lui. Eder? Gli è stato prolungato il contratto perché per noi è fondamentale. È un grande professionista e può fare almeno tre ruoli”.

{loadposition adorizzontale} 

Print Friendly, PDF & Email