#Interontour, Sheffield United – Inter 1 – 1, la storia della gara

#Interontour, 4a amichevole pre-season dei nerazzurri

Quarta amichevole prestagionale: i nerazzurri impattano 1-1 in casa dello Sheffield United, rete di Mauro Icardi

SHEFFIELD – A Sheffield, nella suggestiva cornice di Bramall Lane, il più antico stadio del mondo in grado di ospitare partite di calcio professionistico, l’Inter di Luciano Spalletti impatta 1-1 contro lo Sheffield United nella quarta amichevole della #InterPreSeason 2018/19. Nei primi 5′ di gioco, Candreva ci prova due volte dalla distanza senza però creare grossi grattacapi al portiere avversario Henderson. Poco dopo, Dalbert lamenta un problema alla spalla sinistra: al 10′ Spalletti è già costretto a intervenire, mandando in campo Roric al posto dello sfortunato laterale brasiliano. Al minuto 27 D’Ambrosio calcia al volo col mancino dall’interno dell’area: Henderson blocca a terra. Sessanta secondi più tardi, i padroni di casa trovano la rete del vantaggio: McGoldrick, servito in profondità da Fleck, si presenta davanti ad Handanovic e lo supera con un tocco morbido. Lo Sheffield, sulle ali dell’entusiasmo, va vicino al raddoppio con un gran sinistro di Fleck da quasi trenta metri che sfiora l’incrocio dei pali prima di terminare la propria corsa sul fondo. Scampato il pericolo, l’Inter pareggia: al 35′ l’intuizione in verticale di Lautaro Martinez lancia sulla destra Candreva, il cui cross dal fondo viene depositato in rete in spaccata da Icardi – letale come sempre dentro l’area piccola. I nerazzurri chiudono la prima frazione in avanti: al 38′ Henderson respinge in tuffo la conclusione dal limite di Icardi, smarcato da uno splendido colpo di tacco di Martinez, mentre al 45′ è Emmers a concludere di potenza sulla sponda del capitano, trovando però la deviazione col corpo di un difensore inglese. Si va così al riposo sul risultato di 1 a 1.

La ripresa si apre con un tentativo dal limite di Lautaro Martinez, il cui sinistro è però troppo largo e finisce lontano dai pali. Al 55′ lo Sheffield torna a farsi vedere dalle parti di Handanovic, con un tentativo di testa di Lundstram che non trova la porta. La partita, condizionata dallo stato di forma inevitabilmente non ancora ottimale delle due squadre e dalla consueta girandola dei cambi decisi da Spalletti e Wilder, prosegue su ritmi non particolarmente elevati nella parte centrale del secondo tempo. Nei minuti finali, il neoentrato Sharp impegna Handanovic con un potente destro da fuori area: il portiere sloveno si tuffa sulla propria destra e respinge coi pugni chiusi. Al 90′, senza recupero, arriva dunque il triplice fischio da parte del direttore di gara: Sheffield United-Inter termina 1-1.

L’#InterOnTour prosegue ora coi match della International Champions Cup: prossimo impegno, sabato 28 luglio a Nizza contro l’Olympique Lione!

SHEFFIELD UNITED-INTER 1-1
Marcatori: 28′ McGoldrick (S), 35′ Icardi (I)

SHEFFIELD UNITED: 1 Henderson, 2 Baldock, 3 Stevens, 4 Fleck, 5 O’Connell, 6 Basham, 7 Lundstram (61′ 21 Duffy), 8 Evans, 9 Clarke (79′ 10 Sharp), 12 Egan (71′ 26 Holmes), 17 McGoldrick (71′ 19 Stearman) –  A disposizione: 13 Lavery, 18 Freeman, 25 Moore – Allenatore: Chris Wilder

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 De Vrij (69′ 13 Ranocchia), 37 Skriniar, 29 Dalbert (10′ 65 Roric); 87 Candreva (64′ 67 Zappa), 5 Gagliardini, 40 Emmers (88′ 63 Pompetti), 18 Asamoah; 10 Martinez (79′ 62 D’Amico), 9 Icardi (79′ 32 Colidio) – A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 59 Dekic, 60 Gavioli, 64 Nolan, 68 Demirovic – Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Bankes
Assistenti: Wilson – Mainwaring