La breve analisi di Luciano Spalletti sulla gara di ieri sera

L’opinione del nostro tecnico: Abbiamo fatto passi avanti a livello tecnico e tattico.

L’analisi del tecnico nerazzurro dopo #InterZenit

È un Luciano Spalletti soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di Inter TV dopo il pareggio tra Inter e Zenit San Pietroburgo nell’amichevole giocata allo stadio Arena Garibaldi di Pisa: “Abbiamo fatto molto meglio dell’ultimo match, sia a livello tattico che a livello fisico. La squadra è stata molto più compatta, ha capito quando attaccare e quando aspettare. Il lavoro è stato fatto nella maniera corretta”. 

“La nostra mentalità deve essere sempre quella di andare a fare gol, soprattutto in queste partite utili per trovare il ritmo – ha aggiunto il tecnico nerazzurro -. In questo momento non serve pensare troppo ai tatticismi, l’importante è non perdere le distanze. Le gambe stanno iniziando a girare e questo aspetto diventa fondamentale anche per la testa dei giocatori”. Una domanda infine sulla scelta di schierare Asamoah in mediana: “Se l’è cavata benissimo, nonostante non ricoprisse quel ruolo da un po’ di tempo perché nell’Udinese ha fatto spesso la mezz’ala e nella Juventus ha giocato soprattutto sull’esterno. Ho visto anche Dalbert più tranquillo per tutta la partita”. 

Print Friendly, PDF & Email