La Primavera Nerazzurra conquista la Viareggio Cup

Viareggio Cup 2018: trionfo della Primavera Nerazzurra ai supplementari.

I ragazzi di Vecchi conquistano la Viareggio Cup

E’ Edoardo Vergani, il più giovane in distinta, a decidere in favore dell’Inter Primavera la finale della 70esima edizione della Viareggio Cup: il gol da rapace dell’area di rigore del classe 2001, segnato al sesto minuto del primo tempo supplementare, è decisivo per completare la rimonta ai danni della Fiorentina (Belkheir aveva ripreso il vantaggio momentaneo di Sottil) e vale l’ottava affermazione nel torneo Carnevale per i nerazzurri. Un successo a sorpresa che non è altro che la sublimazione della forza di un gruppo che, sopperendo alle assenze di quasi tutti i giocatori di spicco impegnati con le varie Nazionali, ha saputo mettere in bacheca l’ennesimo trofeo della storia prestigiosa del Settore giovanile della Beneamata. Con una dedica che si eleva al cielo, a Pierluigi Casiraghi, dal 2000 stella cometa di tutto il movimento. 

TABELLINO: 
INTER-FIORENTINA 2-1
Marcatori: 46′ Sottil (F), 79′ Belkheir (I), 96′ Vergani (I)

INTER: 1 Pissardo; 22 Zappa, 4 Nolan, 6 Rizzo (71′ 15 Corrado); 2 Valietti (71′ 23 Vergani), 8 Brignoli (106′ 20 Gavioli), 5 Pompetti, 10 Schirò (53′ 26 D’Amico), 3 Sala; 24 Merola (53′ 7 Rover), 9 Adorante (53′ 11 Belkheir) A disposizione: 12 Pozzer, 21 Bagheria, 13 Van Den Eynden, 14 Danso, 17 Visconti, 25 Marzupio, 28 Roric Allenatore: Stefano Vecchi. 

FIORENTINA: 1 Ghidotti, 2 Pinto, 3 Ranieri, 5 Mosti (63′ 23 Ferrarini), 6 Valencic, 7 Sottil (88′ 18 Longo), 8 Lakti (91′ 25 Gorgos), 9 Gori, 10 Maganjic (78′ 4 Hristov), 26 Ceccacci (91′ 27 Visentin), 29 Diakhate
A disposizione: 12 Brancolini, 11 Purro, 14 Meli, 15 Toure Diawara, 17 Corigliano, 19 Faye, 20 Kasse, 21 Marozzi, 24 Simonti. Allenatore: Emiliano Bigica

Ammoniti: Ranieri (F), Pinto (F), Nolan (I), Diakhate (F), D’Amico (I), Valencic (F)
Espulsi: 105′ Pinto (F) per doppia ammonizione
Recupero: 0′ + 3′ + 0′ + 1′
Arbitro: Antonio Damato (sez. Barletta)
Assistenti: Crispo e Schenone

{loadposition adorizzontale} 

Fonte FC Inter News

Print Friendly, PDF & Email