La prossima gara della Lazio: contro il Crotone di Walter Zenga

Crotone, ha sicuramente bisogno di almeno 1 punto…

Dopo la sconfitta col Chievo, rivale diretto nella lotta per non retrocedere, la squadra di Zenga non può permettersi di perdere in casa

Dal sogno dell’aritmetica salvezza a una classifica tornata nuovamente pericolosa: Crotone battuto dal Chievo Verona al Bentegodi per 2-1, con la squadra calabrese che adesso si ritrova a pari punti (34) con la stessa formazione gialloblù e con l’Udinese, con un punto in più sul Cagliari attualmente terzultimo. Zenga: “Noi andiamo in vantaggio e ci viene annullato per fuorigioco, prendiamo il gol dell’1-0 sulla primissima situazione creata dai nostri avversari, subito dopo due clamorosi salvataggi sulla linea non ci permettono di pareggiare. Nel secondo tempo facciamo la nostra partita, prendiamo un palo, sfioriamo l’1-1 e subiamo il gol del 2-0 su una rimessa laterale invertita, una cosa che nel calcio si vede raramente. Questo ci lascia l’amaro in bocca. Il gol alla fine comunque è importante, serve per gli scontri diretti”. Il Crotone giocherà la partita della vita, Zenga rischia la retrocessione, non mancano coraggio grinta e forma atletica, manca forse il peso specifico di squadra per battere la Lazio, squadra di altra categoria… ma nel calcio può succedere di tutto, anche se l’Inter non deve guardare a questo risultato: deve sempre vincere.Una vittoria del Crotone porterebbe l’Inter, in caso di vittoria a +1 sulla Lazio, ma a Roma si giocherà per vincere. Una sconfitta o pareggio dell’Inter a Milano contro il Sassuolo e vittoria Lazio chiuderebbe i conti, rendendo inutile la gara di Roma.

Inter, vinci per noi! 

Print Friendly, PDF & Email