Home La Settimana L’analisi del tecnico nerazzurro dopo Spezia-Inter

L’analisi del tecnico nerazzurro dopo Spezia-Inter

L'analisi del tecnico nerazzurro dopo Spezia-Inter. Antonio Conte: "Soddisfatto della prestazione, le abbiamo provate tutte e avremmo meritato di più"

L’analisi del tecnico nerazzurro dopo Spezia-Inter

L’analisi del tecnico nerazzurro dopo Spezia-Inter. Antonio Conte: “Soddisfatto della prestazione, le abbiamo provate tutte e avremmo meritato di più”

Secondo 1-1 consecutivo per l’Inter, che non riesce ad andare oltre il pareggio al “Picco” nonostante una gara dominata dal primo all’ultimo minuto: due pali, due gol annullati e tante altre occasioni per i ragazzi di Antonio Conte, che vanno sotto per il gol fortunoso di Farias e rimettono in equilibrio il match grazie a Perisic.

Questa l’analisi del tecnico nerazzurro al termine della gara:

Che valore si può dare a questo punto conquistato? Sentite un po’ di pressione con l’avvicinarsi dell’obiettivo?

“È inevitabile sentire un po’ di pressione, anche perché molti dei nostri giocatori lottano per la prima volta per un traguardo così importante. Però lo stanno facendo bene, oggi abbiamo giocato una partita di grande intensità e nessuno avrebbe potuto dire niente se avessimo portato a casa i tre punti. Stiamo parlando di un pareggio solo perché ci è mancata un po’ di qualità sotto porta ma la partita è stata fatta nella giusta maniera. Va bene così, la prestazione c’è stata. Dobbiamo convivere con la pressione, adesso dobbiamo recuperare bene viste le tante energie spese e prepararci al meglio per la gara contro il Verona”.

È stata una partita complicata ma l’Inter è rimasta fedele alle sue idee di gioco…

“Ho davvero poco da rimproverare alla squadra, c’è stato grande impegno e grande determinazione. Abbiamo avuto delle situazioni che avremmo dovuto sfruttare meglio. Si è visto un po’ di nervosismo dopo lo svantaggio ma i ragazzi devono rimanere sereni e continuare a fare quello che hanno fatto oggi. Sicuramente dispiace perché oggi avremmo meritato i tre punti in maniera netta, siamo stati anche sfortunati ma va bene così. Andiamo avanti per la nostra strada, con grande voglia ed entusiasmo”.

L’Inter sembra crescere di partita in partita mantenendo un’identità chiara…

“Assolutamente, abbiamo una nostra identità, siamo un’orchestra che conosce bene lo sparito da suonare. Andiamo a casa con il rammarico per non aver conquistato il bottino pieno ma soddisfatti per quello che abbiamo messo in campo. Le abbiamo provate tutte, senza mai perdere l’equilibrio e in queste partite può anche capitare di subire una beffa inaspettata”. 

Fonte: sito ufficiale F.C. Internazionale