Luciano Spalletti, uomo dalla forte personalità.

Un vero leader!

Luciano Spalletti, uomo dalla forte personalità.

Un vero leader!

L’Inter cercava un uomo dalla forte personalità. Luciano Spalletti pare essere il profilo giusto. “L’allenatore già oggi è atteso a Milano per la firma del contratto biennale da 4 milioni che lo legherà al club nerazzurro – conferma Tuttosport -. A metà settimana si terrà invece il vernissage con la stampa e non è affatto escluso che Spalletti possa poi volare fino a Nanchino per conoscere Jindong Zhang: d’altronde fece altrettanto ai tempi della Roma andando a Boston per stringere la mano a James Pallotta”. A Spalletti il compito di spezzare e porre fine al monopolio incontrastato della Juventus: una precisa volontà, tanto per la dirigenza nerazzurra (in particolare per Steven Zhang) quanto per il tecnico toscano. Lo sottolinea ancora TS, che poi spiega: “Nei colloqui avuti con Gardini e Ausilio (prima di quello di sabato a Firenze ce n’è stato un altro in una località segretissima, peraltro mai confermato dal club), è stato promesso all’allenatore che, una volta risolte le pendenze in tema di fair play finanziario, gli sarebbero stati garantiti tutti i rinforzi necessari per mettere in atto il suo 4-2-3-1 ad assetto variabile in difesa (in questo sarà fondamentale l’acquisto di Rüdiger). Lo sbarco di Spalletti alla Pinetina fa sgonfiare la candidatura di Gabriele Oriali in qualità di dirigente da piazzare al fianco dell’allenatore. Piuttosto resta viva quella di Giovanni Martusciello che potrebbe entrare a far parte dello staff dell’allenatore all’Inter, uno staff che comprenderà pure Marco Domenichini – che sarà il suo vice – più Alessandro Pane e Daniele Baldini nonché un preparatore atletico”.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email