Milan-Inter 2-3 le parole dei protagonisti in campo

Le parole di alcuni dei ragazzi protagonisti della grande vittoria che ci riporta al terzo posto in classifica

Le parole di alcuni dei ragazzi protagonisti della grande vittoria che ci riporta al terzo posto in classifica

Milan-Inter 2-3 le parole dei protagonisti in campo

Tutti carichi e felicissimi per la vittoria che ci riporta al terzo posto in classifica.

 

 

Samir Handanovic commenta così il fondamentale successo nel #DerbyMilano: “Abbiamo creduto in noi stessi. Abbiamo giocato tante partite, giovedì eravamo in emergenza e abbiamo rimediato una brutta sconfitta, ma dovevamo dimenticarla e preparare il Derby, che è arrivato al momento giusto. Abbiamo vinto meritatamente, siamo tutti contenti e ora potremo recuperare un po’. La voglia e la personalità sono venute fuori, non capita a tutti di giocare partite così, abbiamo vinto all’andata e al ritorno, abbiamo dimostrato di essere i migliori. Il rigore di Lautaro? A volte guardo, a volte no. Oggi non ho voluto guardarlo ma va bene così. Ci serve una boccata di ossigeno, staccare un po’ e poi ripartire bene. Avremo tanti scontri diretti in casa, San Siro ci dà una mano e una grande carica quando giochiamo qua, oggi è arrivata una vittoria giusta al momento giusto”.

MILANO – Grande protagonista nel finale, Danilo D’Ambrosio analizza la vittoria nel #DerbyMilano: “La mia ‘parata’ all’ultimo minuto è stata decisiva, sono contento per la vittoria. Il Derby è una partita a sé, come un trofeo, abbiamo vinto andata e ritorno. Il Milan è una bella squadra, ma abbiamo dimostrato di essere superiori, da un paio d’anni siamo sempre sopra in classifica. Siamo entrati in campo con il piglio giusto, siamo riusciti ad ottenere questa vittoria e la vogliamo condividere con i tifosi. La fortuna aiuta chi ci crede, se non soffri non vinci nessuna partita, non solo il Derby: siamo abituati a soffrire e il risultato è la conseguenza di questo. Vincere aiuta a vincere, con un Derby si affrontano i prossimi quindici giorni con il sorriso, ci prendiamo qualche giorno libero e poi ci concentreremo per affrontare una squadra molto forte come la Lazio. Meglio vincere in casa o in trasferta? Il #DerbyMilano è bello vincerlo e basta…”.

Immagine da sito ufficiale F.C Internazionale

MILANO – Ancora un gol dal peso specifico pesantissimo per Matias Vecino, che ha così analizzato il successo nel #DerbyMilano: “Ho segnato reti importanti con la maglia dell’Inter, speriamo di farne ancora altre. La versione vera dell’Inter deve essere quella di oggi, siamo stati bravi a dimenticare la sconfitta di giovedì e ripartire da zero. Oggi abbiamo provato qualcosa di diverso, ho giocato in posizione un po’ più avanzata. È sempre bene riposare un po’, farlo dopo una partita del genere ti aiuta. Alcuni andranno in Nazionale ma un po’ di riposo ci farà bene. Sul loro secondo gol eravamo un po’ distratti, dovremo stare più attenti e migliorare perché noi siamo fisicamente molto forti. Mi è piaciuto l’approccio, stasera siamo stati grandi”.

Immagine sito ufficiale F.C. Internazionale

Dopo il triplice fischio di Marco GuidaStefan de Vrij arriva ai microfoni di Sky Sport per un commento a caldo dell’esito del derby deciso anche da un suo gol: “Abbiamo reagito alla grande come squadra. Abbiamo lottato e giocato molto bene nel primo tempo, uscendo bene e creando occasioni. Nella ripresa ci siamo abbassati troppo ma abbiamo vinto ed è una sensazione bellissima. Oggi dovevamo difendere il vantaggio, giovedì dovevamo recuperare, è stata una cosa diversa: tatticamente abbiamo fatto meglio oggi, essendo stati più uniti e più squadra. Quello è importante”.

 

 

Fonti: Sito ufficiale F.C. Internazionale – Sky Sport ed altre info. raccolte in mix zone