Molto critico il riscatto di Joao Cancelo

Purtroppo il bilancio dell’Inter e la situazione FPF parlano chiaro, non c’è la liquidità da investire, perchè?

Purtroppo il bilancio dell’Inter e la situazione FPF parlano chiaro, non c’è la liquidità da investire, perchè?

Joao Cancelo è ormai divenuto un giocatore imprescindibile per l’Inter di Spalletti, che ne ha espressamente chiesto il riscatto, che purtroppo facendo 2 conti si rivela operazione assai problematica: il giocatore è  arrivato in prestito dal Valencia con diritto di riscatto fissato a 35 milioni. Una cifra altissima che,  non dovrebbe spaventerebbe l’Inter: in condizioni normali si tratterebbe di  un saldo di 10 milioni di Euro, visto che il club spagnolo ha deciso di riscattare a 25 milioni Kondogbia.

Il problema, problemi nascono per via del bilancio da chiudere entro il 30 giugno perché i due diritti di riscatto – Kondogbià e Cancelo –  devono essere perfezionati entro il 31 maggio. Per l’Inter, che deve già rientrare di circa 45mln milioni entro il 30 giugno per via del Fair Play Finanziario, il riscatto sarebbe di mln pieni e non di 10mln come in molti credono ed oggi come oggi l’Inter non può permettersi quell’investimento da 35 milioni. L’Inter fa cassa con i soldi che incasserà dal Valencia, ma intema di bilancio e di FPF, Kondogbia, porterà una plusvalenza dicirca 6 milioni; un importo insufficiente a coprire il riscatto di 35mln da versare al Valencia ed i circa 45 mln per sistemare bilancio e FPF. Allto stato dell’artè l’affare lo farà il Valencia, che versando 25mln si troverà sia Kondogbià che Cancelo di ritorno. Un serio problema da risolvere se il riscatto di Cancelo è davvero una priorità del club; bisognerà vendere almeno per80mln di Euro entro il 30 giugno, 

Un esempio: vendere il solo Icardi a 100mln  consentirebbe all’Inter di reperire la liquidità, sanare bilanci e ottemperare al FPF con un saldo positivo di una ventina di milioni… Un grosso affare? Giudicate voi! Ovviamente non ci sarebbero nemmeno i 38mln di Euro per il riscatto di Rafinha! Dove si possono trovare? Solo vendendo un giocatore che portiuna plusvalenza di un’altra ventina di milioni… Siamo messi bene!

Print Friendly, PDF & Email