Napoli – Inter 0 – 0: “live match”

Gli episodi salienti della gara…

Napoli – Inter 0 – 0: “live match”

Gli episodi salienti della gara…

Primo tempo:

Inizio abbastanza equilibrato, la partita si accende intorno al 20… Ci pensano Mertens e Handanovic:

20′: Salvataggio miracoloso di Handanovic che, dopo aver respinto il destro di Callejon, mura il tentativo di tap-in ravvicinato di Mertens. Azione sicuramente interessante, forse da gol, ma alla puna partenopea, arrivata in velocità, mancava un po’ di spazio per indirizzare meglio la palla verso la rete..

21′: Destro di Icardi dal limite, murato dalla difesa del Napoli, che riparte in contropiede, tiro da posizione difficile, respinto dai difensori con facilità.

25′: Icardi ruba palla a centrocampo e innesca Perisic, fermato in rimessa laterale da Albiol.

26′: Cross dalla destra di Candreva, colpo di testa di Perisic sul secondo palo: palla non agibilmente gocabile, che esce alta sopra la porta partenopea.

33′: Cross di Hamsik, perfetta diagonale di Nagatomo, che di testa libera l’area nerazzurra.

35′: Hamsik pensa Insigne alle spalle di D’Ambrosio: colpo di testa neutralizzato con facilità in due tempi da Handanovic.

36′: Traversone di Candreva sul secondo palo per Perisic: traiettoria  completamente fuori misura e palla sul fondo.

39′: Koulibaly in pressing su Skriniar ruba palla ed entra in area cercando una conclusione da posizione impossibile, da dimenticare…

40′: Vecino dentro per Icardi, che si gira tra Albiol e Koulibaly poi conclude sul primo palo: Reina piazzatissimo blocca in due tempi, nessun problema.

41′: Miracolo di Reina sulla conclusione di Borja Valero, liberato dalla sponda di testa di Perisic. Inter vicinissima al vantaggio.

45′: Termina il primo tempo senza grosse emozioni, Supremazia territoriale nettamente nelle mani del Napili, ma si tratta di una supremazia piuttosto sterile, che non impensierisce quasi mai la squadra di Spalletti.

SECONDO TEMPO:

Inizio molle del secondo tempo per entrambe le squadre, poi il Napoili riprende la supremazia territoriale…

19′: Serpentina di Mertens ed ennesimo tiro a giro di Insigne che si perde a fondo campo.

20′: Icardi lanciato in profondità, spalla a spalla con Hysaj che finisce a terra. Chiaro il fallo del capitano nerazzurro, nulla da dire.

21′: Cartellino giallo chiarissimo a Miranda per un fallo su Mertens

27′: Primi cambii per i due allenatori: Spalletti inserisce Joao Mario per Borja Valero, Sarri getta nella mischia Zielinski al posto di Hamsik, Boja valero è ormai alla fine delle sue energie, Sarri spiegherà in conferenza stampa che voleva ripararsi dai rischi delle ripertenza nerazzurre.

30′: Ci riprova Insigne dopo l’ennesima chiusura di Skriniar su Mertens. Ennesima palla fuori alla sinistra di Handanovic, nessun problema.

32′: Rasoterra da fuori area di Joao Mario, Reina controlla il pallone che sfila sul fondo.

33′: D’Ambrosio innesca Candreva, che arriva sul fondo e cerca Perisic sul secondo palo: Hysaj mette in corner

35′: Ultimo cambio per Sarri: dentro Ounas, fuori Insigne, ormai quasi fermo.

36′: Gran tiro di Zielinski dalla distanza, parata di media difficoltà, Handanovic non si fida della presa e respinge, l’azione temina lì, con palla recuperata da D’Ambrosio.

38′: Seconda sostituzione per mister Spalletti: Cancelo prende il posto di un ottimo Candreva

42′: Terzo cambio per i nerazzurri: Eder per Icardi che non vede palla.

45′: Azione pericolosissima di Mertens, Miranda lo anticipa, costringendo Handanovic ad una grande parta.

47′: Ammonizione inevitabile per Koulibaly che stende Eder in ripartenza con un tackle molto duro.

48′: Triplice fischio al “San Paolo”: supremazia territoriale netta del Napoli, 3 chiare occasioni da gol, ma pareggio globalmente giusto, a reti inviolate tra Napoli e Inter, che si confermano al primo e secondo posto della classifica

{loadposition adorizzontale} 

Print Friendly, PDF & Email