Operazione di co-branding da 20 milioni in dirittura d’arrivo?

Il rafforzamento economico dell’Inter sta muovendo passi importanti

Operazione di co-branding da 20 milioni in dirittura d’arrivo?

Il rafforzamento economico dell’Inter sta muovendo passi importanti

Nelle scorse settimane le voci circa una nuova collaborazione commerciale sono aumentate, trovando anche conferme in queste ultime ore. Suning sta lavorando su diversi campi da tempo, vedesi l’accordo con il brand SWM Motors che sarà presente come Official Sponsor nella Tourneé in Cina a luglio. Il club nerazzurro avrà sicuramente da sorridere dal punto di vista dei ricavi commerciali, alleggerendo anche il peso del Financial Fair Play che ha frenato notevolmente la crescita dell’Inter negli ultimi anni. Dalla Cina si sono fatte tante ipotesi sui probabili nuovi partner nerazzurri, la più rilevante è Konka, che è già dentro il gruppo di Suning Sports come sponsor maglia dello Jiangsu dal dicembre scorso, ma sarebbero da escludere investimenti anche nel calcio estero. Altri rumors chiamano in causa il colosso Alibaba Group, che è già socio di minoranza di Suning da quasi due anni, ma ad oggi come ipotesi di sponsorizzazione interna è da scartare: magari in futuro potrebbe rientrare come Regional Sponsor. Sta di fatto che non sarà una vera e propria sponsorship, quella che verrà annunciata ufficialmente, quanto piuttosto un co-branding da 20 milioni di euro a stagione. Simile a quello visto nei mesi scorsi, con il marchio Inter in primo piano su diversi vini italiani distribuiti in Cina. Qui però le cifre e la sostanza di cui si parla sono molto importanti. Da tener d’occhio anche l’accordo strategico annunciato ieri da Longzhu con Tencent, con un investimento da 17 miliardi di yuan, perché in questo accordo sono comprese anche strategie nel mondo del calcio. Longzhu.com è un importante partner dei videogiochi acquisito da PPTV-Suning nel 2015. Tra le aziende che potrebbero legarsi all’Inter, secondo rumors dalla Cina, figurano TCL, con la quale c’è un accordo per vendere i loro prodotti griffati di nerazzurro, e Changhong, con cui c’è la volontà di collaborare per una partnership.

{loadposition EDintorni}

Fonte FC INTER NEWS

Print Friendly, PDF & Email