Home La Settimana Roma-Inter 2-2, le valutazioni dei nerazzurri

Roma-Inter 2-2, le valutazioni dei nerazzurri

Roma-Inter 2-2, le valutazioni dei nerazzurri. Pagelline con valutazioni altalenanti, come altalenante è stata la prestazione dei giocatori.

Roma-Inter 2-2, le valutazioni dei nerazzurri.

Pagelline con valutazioni altalenanti, come altalenante è stata la prestazione dei giocatori.

Roma-Inter 2-2, le valutazioni dei nerazzurri. Pagelline con valutazioni altalenanti, come altalenante è stata la prestazione dei giocatori.

Di seguito:

HANDANOVIC: 6 Incolpevole sul vantaggio giallorosso di Pellegrini, la deviazione di Bastoni non gli consente di intervenire. Si guadagna la sufficienza con gli interventi su Karsdorp, Cristante e Mancini, che poi metterà a segno il gol del pareggio.

SKRINIAR 5/6  Mkhitaryan lo mette spesso a disagio, lo teme… Spesso incerto nell’intervenire. Notevole l’incornata dell’1-1, sul finire Mancini stacca con più tempismo per il gol del pareggio sul 2-2.

DE VRIJ 6,5  Si incrocia spesso su rientrante Dzeko. Sempre puntuale, concede poco o nulla.

BASTONI 5  Pellegrini lo porta spesso in giro. In marcatura meno efficace del solito e pure sfortunato sul tocco che mette fuori causa Handanovic per il gol dell’1-0. Non è al massimo della condizione.

HAKIMI 7  Gioca da marziano in fascia. La sfida con Spinazzola è a tutta velocità e all’insegna della doppia fase. Dietro tiene bene, davanti segna un gol da cinetica, sostituito al 37’ del secondo tempo da un inutile Kolarov che non entra in partita.

BARELLA 5  Da una sua palla persa l’azione del vantaggio Roma. Corre molto, positivo nel pressing, molto meno in fase di costruzione.

BROZOVIC 6,5  Comanda il gioco, guidando la rimonta. Suoi gli assist per Skriniar e Hakimi, gara positiva per il croato.

VIDAL 5,5  In termini di grinta nulla da dire. Col pallone tra i piedi tutta un’altra storia, con 2 occasioni fallite, una lisciata per il potenziale 3-1. Sostituito per infortunio al 37’ s.t. da un Gagliardini che non porta nessun beneficio, anonimo!

DARMIAN 6 Si confronta con Karsdorp, senza demeritare. Fuori per un colpo all’anca al 34’ p.t. da Young 6,5 che disputa una buona gara.

LAUTARO MARTINEZ 6  Vivace, corre e gioca. Impegna Lopez, poi sforna un assist di testa a Lukaku, si divora un’occasionissima, poi viene sostituito da Perisic nel secondo tempo… Perisic? C’era una volta un giocatore.

LUKAKU 5,5  Meglio in assistenza che al tiro. Ha una chance in avvio, ma incorna addosso a Lopez da due passi. Poi prova a suggerire.

CONTE 5,5  Carica la squadra nell’intervallo e la porta a ribaltare la partita, poi ne azzecca poche coi cambi, arretrando il baricentro e incassando il gol del pari nel finale.