Schick-Juventus, c’è un problema: affare congelato

Congelato il perfezionamento del’affare Schick per dei problemi evidentemente emersi durante i primi test…

Schick-Juventus, c’è un problema: affare congelato

Congelato il perfezionamento del’affare Schick per dei problemi evidentemente emersi durante i primi test…

Completata l’operazione Douglas Costa, la Juventus si concentra su Federico Bernardeschi: esperienza e freschezza per arricchire l’attacco e guadagnare fantasia sulla trequarti. Nessun vertice, almeno per adesso, con Mario Cognigni, presidente della Fiorentina: la trattativa procede attraverso l’intermediazione dell’avvocato Giuseppe Bozzo, rappresentante del calciatore, che oggi incontrerà di nuovo a Milano il ds viola Pantaleo Corvino. Dopo aver comunicato la volontà del suo assistito di non rinnovare il contratto in scadenza nel giugno 2019, espresso la volontà di non valutare proposte estere e illustrato il gradimento per il progetto della Juventus, il manager sta lavorando da giorni per avvicinare le parti e abbattere gli ostacoli di una rivalità senza tempo. Per ora congelato il perfezionamento dell’affare Schick per dei problemi evidentemente emersi durante i primi test: si riflette. Infine, il terzino destro, successore di Dani Alves che ha rescisso il contratto e, dopo aver riflettuto su una proposta del City, ha scelto il Psg: ieri ha sostenuto le visite mediche. Con Branchini, che è il suo agente, si è riparlato di Mattia De Sciglio.

{loadposition EDintorni}

Fonte: Corriere dello Sport

Print Friendly, PDF & Email