Spalletti chiude con il suo commento “l’episodio Sion”

Troppo evidente la differenza di condizione…

Il commento del tecnico nerazzurro dopo il test contro il Sion: “Loro andavano più forte, non siamo riusciti a tenere palla e siamo andati in difficoltà”

SION – Non può che partire dalla differenza nella condizione atletica l’analisi di Luciano Spalletti dopo il match tra Sion e Inter, valido per la prima edizione del Trophée de Tourbillon: “I nostri avversari hanno vinto meritatamente, si è visto subito che andavano più forte di noi – ha dichiarato il tecnico nerazzurro ai microfoni di Inter TV -. C’era un solo modo per sopperire a questa differenza, tenendo palla. Non ci siamo riusciti, quindi abbiamo esaurito prima di loro le energie e siamo andati in difficoltà”.

“Abbiamo fatto due sedute importanti di lavoro e oggi non siamo stati brillantissimi. Le difficoltà sono state evidenti dal primo istante”. Per i nerazzurri subito un altro test sabato a Pisa, contro un club che Spalletti conosce molto bene: “Sarà un piacere ritrovare lo Zenit, è una società a cui sono molto affezionato e sarà un piacere riabbracciarli. Sarà una partita utile per dare continuità al nostro lavoro. Staremo un po’ più attenti, dosando i carichi tra domani e dopodomani, per arrivare più freschi”. 

Print Friendly, PDF & Email