Superlega Inter e Milan a rischio

E dal 2024 la Champions potrebbe giocarsi nel weekend

Superlega Europea

E dal 2024 la Champions potrebbe giocarsi nel weekend

Superlega Inter e Milan a rischio

La nuova Superlega rischia di essere un problema per le due milanesi. Ne è convinto il Corriere della Sera, che riassume così i cambiamenti proposti dai vertici europei del calcio.

 

“L’Uefa, guidata da Aleksander Ceferin, venerdì scorso ha convocato a Budapest le 55 federazioni rassicurandole: le coppe non si giocheranno nel weekend, il sistema non sarà chiuso. Una campagna mediatica. Nei fatti sarà così e rischiano di essere tagliati fuori dal sistema anche top club italiani, come Inter Milan.

La riforma presentata entrerà in vigore nella stagione 2024-25. Da quella data la Champions League avrà 32 squadre (come oggi), divise però in quattro gironi con otto club. Ben 24 squadre, le prime sei classificate di ogni girone, avranno il posto assicurato nell’edizione successiva.

Altre quattro, con un sistema di playoff e playout, saliranno o scenderanno dall’Europa League. Di fatto dai campionati nazionali potranno entrare solo quattro squadre su 32. Oltre alla Champions ci sarà l’Europa League 1 (sempre con 32 team) e una terza coppa con 64 squadre: l’Europa League 2.

Sarà questa competizione a essere divisa in aree geografiche: Nord, Sud, Est e Ovest. Le qualificate «regionali» si daranno poi battaglia nei turni a eliminazione”.

Come spiega ancora il Corsera, “la stagione più importante diventerà quella del 2023-24, l’ultima che garantirà l’accesso in base al piazzamento in campionato. Non saranno toccati i weekend nel triennio 2021- 24, ma quando nel 2021 partirà l’Europa League 2 le semifinali Champions si sposteranno nei fine settimana.

I weekend saranno aggrediti dal 2024 in poi: la Champions diventerà extralarge, con 128 partite in più. Con il calendario ingolfato da più partite sarà necessario recuperare date. Per questo la Uefa chiederà aiuto alla Fifa. Tra le due federazioni i rapporti oggi sono freddi. Per distenderli, l’idea è raggruppare le gare delle Nazionali: le attuali quattro soste di campionato, scenderanno a tre. Di contro la Fifa avrà il via libera dall’Uefa per il Mondiale per club”.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte Corsera – FC INTER NEWS