Torino-Inter 1-0 le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo partita

Poca voglia di parla ai microfoni, tanta voglia di tornarsene a casa

Poca voglia di parla ai microfoni, tanta voglia di tornarsene a casa

Torino-Inter 1-0 le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo partita

Nainggolan:  Il centrocampista belga Radja Nainggolan analizza così la sconfitta in casa del Torino: “Abbiamo preso quel gol su palla inattiva e poi ci siamo  un po’ demoralizzati, nel primo tempo avremmo potuto sfruttare meglio le occasioni che abbiamo avuto per passare in vantaggio. Il Torino lotta sempre per fare punti, è una squadra difficile da affrontare. Le squadre dietro di noi in classifica si stanno avvicinando: dipende da noi, non possiamo rilassarci anche se abbiamo un buon vantaggio. Dobbiamo rimboccarci le maniche e dare tutti quanti qualcosa in più. Ora abbiamo l’opportunità di riscattarci subito in Coppa Italia, lavorando nel modo corretto potremo toglierci delle soddisfazioni: è una competizione a cui teniamo, perchè possiamo vincere un trofeo con poche partite. La mia condizione? Sto seguendo un programma particolare, sto lavorando per tornare al più presto protagonista”.

Getty Images

Lautaro Martinez: Al termine del match contro i granata, Lautaro ha parlato in esclusiva ai microfoni di Inter TV e in diretta sul profilo twitter del Club: “Non siamo riusciti a segnare nonostante una buona partenza, poi abbiamo subito un gol su un rimpallo sfortunato che è finito sul secondo palo. Ora bisogna concentrarsi sulle prossime partite casalinghe in Coppa Italia e in campionato”.

“A centrocampo loro hanno fatto molta pressione, nella ripresa abbiamo creato alcune occasioni anche con l’uomo in meno. Non siamo riusciti a trovare la rete del pareggio e ora dobbiamo solamente guardare avanti”.

“Abbiamo usato un modulo nuovo, ma abbiamo commesso alcuni errori. Con Mauro comunque mi trovo molto bene e in alcune occasioni abbiamo dialogato bene, ho provato diverse volte a cercare il gol”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email