Torino – Inter 2 – 2, il dopo partita. Antonio Candreva: “Avremmo voluto continuare a vincere”…

“Oggi abbiamo commesso degli errori ed è andata così, con alcune disattenzioni non da noi. Dovremo riattacare la spina dopo la sosta”

TORINO – Autore del gol del definitivo 2-2, Antonio Candreva ha parlato ai microfoni di Sky Sport pochi secondi dopo il fischio finale: “Con i se e i ma non si vince nulla. C’è amarezza perché volevamo continuare a vincere. Ci dispiace, abbiamo avuto tante occasioni per andare in vantaggio. A caldo è difficile analizzare cosa non abbia funzionato, abbiamo subito due gol non da noi, dobbiamo migliorare. Oggi abbiamo commesso degli errori ed è andata così, con alcune disattenzioni non da noi”.

L’esterno della Nazionale ha poi rilasciato alcune dichiarazioni a Mediaset Premium: “La nostra partita l’abbiamo fatta, abbiamo commesso una disattenzione non da noi sul primo gol. Per noi è come se fosse una sconfitta. Terzo posto? Le altre vanno forte, noi stavamo andando forte. Oggi è un mezzo passo falso, volevamo vincerle tutte e continuare il cammino delle partite precedenti. Ora c’è la sosta e dovremo riattaccare la spina subito dopo”.

Infine, ecco le parole a Inter Channel: “Il gol conta poco se non arriva la vittoria. Il Torino qui ha perso solo il derby, sapevamo che sarebbe stata una trasferta difficile, abbiamo perso due punti importanti ma ora non dobbiamo scoraggiarci per ripartire più carichi di prima dopo la sosta. Loro in casa o in trasferta sembrano due squadre diverse, forse nel secondo tempo avremmo meritato la vittoria”.

“Fa piacere avere quattro giocatori dell’Inter a rappresentare il nostro paese in Nazionale, sono contento per Danilo D’Ambrosio, se lo merita.

{loadposition EDintorni}