Verso Inter – Estudiantes, tra passato e presente…

Dalle due Intercontinentali vinte contro l’Independiente all’amichevole del 1968 con il club di La Plata: i precedenti dei nerazzurri contro formazioni argentine

 

MILANO – Tra i tanti appuntamenti di prestigio del Summer Tour 2016 presented by Pirelli, un posto di rilievo è occupato dalla sfida in programma mercoledì 27 luglio alle 20.00 (ora locale) alla Red Bull Arena di Harrison, in New Jersey, tra Inter ed Estudiantes.

Il club di La Plata, di cui è presidente Juan Sebastian Veron, è allenato da un’altra vecchia conoscenza nerazzurra, Nelson Vivas. Nella storia interista gli intrecci contro squadre argentine evocano piacevoli ricordi. Nel 1964, dopo aver vinto la Coppa dei Campioni, l’Inter affrontò l’Independiente in una doppia sfida valida per la finale della Coppa Intercontinentale.

Nella gara di andata, giocata il 9 settembre ad Avellaneda, l’undici di Manuel Giudice si impose 1-0 con gol di Rodriguez. Il ritorno del 23 settembre a San Siro vide l’armata di Helenio Herrera rimettere in equilibrio il confronto grazie al successo firmato dalle reti di Mazzola e Corso, che resero necessaria una terza sfida per decretare la formazione campione. Lo spareggio, disputato tre giorni dopo al “Santiago Bernabeu” di Madrid, segnò il trionfo della Grande Inter nei tempi supplementari, con il sigillo mancino di Mario Corso che permise ai nerazzurri di salire per la prima volta sul tetto del mondo.

A dodici mesi di distanza le due squadre si trovarono nuovamente di fronte per contendersi l’edizione 1965 del trofeo. Questa volta il primo round si giocò a San Siro l’8 settembre 1965: l’Inter travolse gli avversari con un netto 3-0, frutto della rete di Peirò e della doppietta di Mazzola, autore di uno spettacolare gol in rovesciata. Nel match di ritorno, di scena una settimana più tardi a Buenos Aires, l’Inter riuscì a mantenere inviolata la propria porta e a conquistare, per il secondo anno consecutivo, la Coppa Intercontinentale, scrivendo una delle pagine più gloriose della storia del calcio mondiale.
Per il primo precedente, però, bisogna viaggiare ancora più indietro nel tempo. Il 28 giugno 1961 l’Inter ospitò a San Siro la nazionale argentina per un’amichevole di preparazione al Mondiale che si sarebbe disputato l’estate successiva in Cile. Un test di lusso terminato con il risultato di 1-1: al vantaggio albiceleste di Griguol nel primo tempo replicò nella ripresa il centravanti nerazzurro Egidio Morbello. Ma l’unico vero precedente risale al 20 ottobre 1968, quando l’Inter di Alfredo Foni affrontò e superò in amichevole a San Siro l’Estudiantes fresco campione del mondo: 2-1 il risultato finale con reti di Spadetto e Vastola.

Il prossimo 27 luglio, a poco meno di 50 anni di distanza da quella storica data, i due club si affronteranno nuovamente nella splendida cornice della Red Bull Arena di Harrison. Un appuntamento da non perdere: clicca qui per conoscere tutte le informazioni sui biglietti della partita.

Print Friendly, PDF & Email