Verso Inter-Frosinone: servono solo i 3 punti

Fondamentale ritrovare, contro il Frosinone, il gioco e la forza del gruppo.

Fondamentale ritrovare, contro il Frosinone, il gioco e la forza del gruppo.

L’Inter, chiamata a riscattare il passo falso contro l’Atalanta, cerca tre punti importanti per difendere la zona Champions.

I nerazzurri devono difendere la terza posizione in classifica, piazzamento utile per la Champions. L’obiettivo è in linea con quelli che sono i programmi societari.

Lazio e Milan, d’altra parte, sono però in agguato.

Il cuore di S. Siro sarà forte di oltre 60.000 tifosi. Pieno, come sempre.

Spalletti, in settimana, ha dato il benvenuto a Marotta e ha posto l’accento sui suoi presunti errori nella lettura della gara contro l’Atalanta.

Ora spetta ai calciatori dimostrare che si è trattato di un errore di percorso.

Contro il Frosinone, in altre parole, è vietato sbagliare. I laziali sono reduci da quattro risultati utili consecutivi e a Milano faranno di tutto per rovinare i piani interisti.

Nell’Inter Brozovic è squalificato mentre Vrsaljko e Dalbert sono infortunati. Spalletti avrebbe voluto fare un turn over più ampio ma non sarà quindi possibile.

Asamoah e D’Ambrosio saranno i titolari. Valero a centrocampo e in avanti spazio a Martinez e Keita Balde.

Naingoolan, reduce da un infortunio, dovrà forse accontentarsi di uno spezzone di gara.

Le trasferte successive (Tottenham, Roma e Juventus) reclamano un’Inter al massimo della forma e il belga potrebbe dare una grossa mano d’aiuto.

Gli obiettivi in ballo sono importanti ma l’Inter è pronta. Vuole solo i 3 punti!

Amala!

Print Friendly, PDF & Email