Verso Inter – Sampdoria, le parole di Bazzani

“Inter, con Pioli servono i giusti meccanismi”.

“La Sampdoria rientra dalla pausa affrontando l’Inter in un tempio del calcio come San Siro, e lo farà priva di Muriel, uno tra i giocatori che hanno maggiormente caratterizzato il sul bel percorso in questa stagione”. Lo sottolinea Fabio Bazzani a Sampdorianews.net. “L’assenza del colombiano non dovrebbe pregiudicare in modo incisivo l’approccio alla gara dei blucerchiati, ma certamente Luis Muriel e Patrik Schick hanno caratteristiche diverse.

I blucerchiati dovranno rinunciare agli sprazzi che Muriel produce in campo aperto, ma sono comunque convinto che la grande qualità di Schick non lo farà rimpiangere”. “In un certo senso sono i padroni di casa quelli che saranno obbligati a tenere le redini del gioco – spiega l’ex bomber blucerchiato -. Cercheranno di farlo contro una formazione come quella blucerchiata che non concede facilmente il controllo agli avversari e che a sua volta prova ad essere padrona della situazione imponendo il proprio gioco. Ne uscirà comunque molto probabilmente una gara in cui i nerazzurri proveranno a produrre il massimo sforzo.

La Sampdoria da parte sua dovrà curare molto bene la fase difensiva, ma dovrà farlo tenendo la linea alta e mettendosi in condizione di colpire l’Inter: deve avere il coraggio di farlo. Se si lascia premere la squadra milanese diventa troppo pericolosa. Non sarà dunque un incontro facile per i blucerchiati, perché l’Inter grazie a Pioli ha trovato i giusti meccanismi e dispone di grandi talenti. Gli ospiti pertanto non dico che dovranno fare la partita perfetta, ma dovranno arrivarci molto vicini. Anche se la Samp ha comunque la qualità per poter far male”.

{loadposition EDintorni}