Verso Inter-Sampdoria: turnover in vista? Luciano Spalletti pensa a due cambi?

Questa sera, alle ore 20.45, si disputerà l’anticipo della decima giornata di campionato allo stadio Giuseppe Meazza, che vedrà affrontarsi Inter e Sampdoria.

Verso Inter-Sampdoria: turnover in vista? Luciano Spalletti pensa a due cambi?

Questa sera, alle ore 20.45, si disputerà l’anticipo della decima giornata di campionato allo stadio Giuseppe Meazza, che vedrà affrontarsi Inter e Sampdoria. 

Nemmeno il tempo di finire la nona giornata che è già vigilia di campionato, con l’anticipo della decima giornata che andrà in scena questa sera e che vedrà affrontarsi Inter e Sampdoria. I nerazzurri vengono dall’ottimo pareggio del San Paolo contro il Napoli, che gli ha permesso di restare al secondo posto in solitaria, a due punti dal primo posto occupato prorio dagli azzurri, a venticinque punti. I blucerchiati, invece, hanno battuto il Crotone per 5-0 e sono a ridosso delle big, a diciassette punti, rappresentando la vera sorpresa di questo campionato. Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, molto probabilmente adopererà qualche cambio rispetto al big match contro il Napoli, facendo rifiatare qualche titolarissimo. Tra questi dovrebbero esserci l’esterno destro, Antonio Candreva, ed il centrocampista spagnolo, Borja Valero, apparso affaticato nella ripresa del San Paolo.

Al loro posto quasi certamente ci sarà il fantasista portoghese, Joao Mario, relegato in panchina contro il Napoli e ko nel derby contro il Milan a causa di una tonsillite. L’altro giocatore candidato a giocare dal primo minuto al posto di Candreva è Martins Eder, anche se non sono escluse sorprese con Karamoh e Joao Cancelo che potrebbero fare il loro esordio stagionale dal primo minuto. Per il resto tutti confermati, con l’unico dubbio rappresentato da Nagatomo e Dalbert, con il brasiliano che potrebbe tornare in campo dopo i due turni in panchina contro Milan e Napoli. Nella Sampdoria il tecnico Marco Giampaolo pensa alla conferma del tridente visto contro il Crotone, con Caprari dietro a Quagliarella e Zapata. In difesa potrebbe esserci un cambio, con Bereszynski che rileverebbe Sala. A centrocampo opportunità per Barreto, che farebbe rifiatare Linetty.

Probabili formazioni Inter-Sampdoria 10a giornata Serie A:

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo (Dalbert), Gagliardini, Vecino, Eder, Joao Mario, Perisic, Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti Sampdoria (4-3-1-2):

Sampdoria: Puggioni, Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic, Barreto, Torreira, Praet, Caprari, Zapata, Quagliarella. Allenatore: Marco Giampaolo.

Print Friendly, PDF & Email