Verso Lazio – Inter, la conferenza stampa di Simone Inzaghi

Ecco le parole di Simone Inzaghi in vista di Lazio-Inter di domenica sera.

Ecco le parole di Simone Inzaghi in vista di Lazio-Inter di domenica sera.

“Non dovremo scendere in campo con l’obiettivo di pareggiare. E’ una partita importantissima, era meglio evitarla ma dobbiamo giocarcela. A Crotone avremmo dovuto vincere, ma nessuna partita è semplice. Ci saranno tanti tifosi e mi fa piacere. I ragazzi sanno quanto ci giochiamo, è l’ultima partita di una lunga stagione da protagonisti. L’Inter è una grande squadra, per me è molto stimolante affrontare Spalletti. Ha fatto una grande carriera, è esperto e bravo, che vinca il migliore. Sappiamo quali sono le loro caratteristiche, vedremo le scelte di Luciano. Se meritiamo noi la Champions? Non lo so, ma la nostra annata resta meravigliosa. Dovremo essere concentrati e sbagliare poco. Sarà una partita bellissima, piena di contenuti. I ragazzi dovranno dare tutto, con il nostro pubblico potremmo andare in Champions. A inizio anno credevo nel quarto posto, non so gli altri. Speriamo vada tutto per il meglio”.

LE SCELTE

“De Vrij? Se ne è parlato tanto. Non avevo dubbi, se avesse lavorato bene l’avrei fatto giocare. Così è stato. Il giocatore vuole lasciare un bel ricordo e far capire all’Inter che giocatore avrà. Immobile ha lavorato tantissimo, così come Luis Alberto e Parolo che però stanno più indietro. Parolo e Luis non potranno essere utilizzati. Ciro vuole esserci, domani giocherà dall’inizio. Felipe Anderson prenderà il posto di Luis, sarà un grande protagonista del match. Murgia sta facendo molto bene, a Crotone mi è piaciuto e domani sarà titolare”.

{loadposition adorizzontale} 

Fonte Cittaceleste

Print Friendly, PDF & Email