Verso Napoli – Inter. Numeri nerazzurri…

Icardi mancato azzurro, Eder bestia nera del Napoli

GOLAEDOR. In gol contro il Napoli con la maglia nerazzurra è già andato Icardi, due reti, nel 2-2 dell’8 marzo 2015 e nel successo 2-0 dello scorso 16 aprile, per quella che è stata la sua unica vittoria in 8 incontri, di cui 4 pareggiati e 3 persi. Nella gara vinta sopra descritta segnò anche Brozovic, che ha un bilancio equilibrato: 3 sfide, una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Nel 2-2 invece segnò Palacio, che al Napoli segnò anche una doppietta ai tempi del Genoa. Per lui un bilancio positivo di 4 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta. Nagatomo ha segnato al San Paolo nella sconfitta 4-2 del 15 dicembre 2013. Per il giapponese in 9 sfide ci sono 2 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. Jovetic ha segnato nella vittoria in Coppa Italia della scorsa stagione; per lui altri due gol ai tempi della Fiorentina e un bilancio totale di 4 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Il Napoli è una delle squadre a cui ha più segnato Eder, 5 gol tutti in blucerchiato, ma l’italo-brasiliano non ha mai vinto in 11 sfide, ottenendo 4 pareggi e 7 sconfitte. Con la maglia della Lazio, due gol, ha invece segnato Candreva, che però ha un bilancio negativo: 13 sfide, 2 vittorie, un pareggio e 10 sconfitte. In gol, ma ai tempi addirittura del Bari (2009), è andato Ranocchia, che però ha un bilancio negativo: 12 sfide, una vittoria, 5 pareggi e 6 sconfitte. Perisic, che in nerazzurro ha giocato solo le sfide della scorsa stagione, vittoria e sconfitta, ha segnato al Napoli ai tempi del Wolsburg in Europa League

CONFRONTI. Handanovic in 17 sfide ha subito 27 gol ed ha ottenuto 5 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. Bilancio equilibrato anche per Melo, 2 vittorie e 2 sconfitte. Bilancio positivo per Andreolli, che in 7 sfide con 3 diverse squadre (Roma, Chievo e Inter) ha ottenuto 4 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta e per Biabany che in 11 incontri con 3 diverse squadre (Inter, Parma e Sampdoria) ha ottenuto 7 vittorie, un pareggio e 4 sconfitte. Rendimento negativo invece per D’Ambrosio, che in 7 confronti ha vinto una sola volta, perdendo e pareggiando in 3 occasioni. Per Murillo c’è il doppio confronto, vittoria e sconfitta, della scorsa stagione, per Kondogbia solo il trionfo del Meazza, per e Miranda oltre alle sfide di campionato c’è la vittoria corsara di Coppa Italia. Prima gara in nerazzurro per Ansaldi, che lo scorso anno al Genoa ha pareggiato il suo unico confronto. Prima gara assoluta per Banega, Joao Mario, Gabriel Barbosa, Gnoukuri, Senna e Yao.

{loadposition EDintorni}