Verso Udinese – Inter, tutte le notizie

Udinese – Inter, statistiche…

Precedenti, statistiche e curiosità

L’Udinese ha interrotto la lunghissima striscia di 11 sconfitte consecutive con un pareggio ottenuto tra mille difficoltà a Benevento: i friulani rimangono nel gruppone che lotta per la salvezza, con soli 3 punti di vantaggio sul ChievoVerona terzultimo. L’Inter, reduce dalla bruciante sconfitta interna contro la Juventus, si trova a 4 punti dalle due romane e deve solo vincere per sperare di riagganciare il treno Champions League.

I PRECEDENTI – La gara d’andata fu uno spartiacque cruciale nel campionato dell’Inter dal momento che i nerazzurri, primi in classifica e capaci di uscire illesi dai confronti con Napoli e Juventus, vennero inaspettatamente sconfitti 1-3 a San Siro e iniziarono un lungo periodo di crisi: al vantaggio al 14′ di Lasagna rispose un minuto dopo Icardi, poi nel secondo tempo decisero la sfida De Paul e Barák. L’anno scorso alla Dacia Arena i nerazzurri vinsero 1-2: dopo il vantaggio di Jankto, una doppietta di Perišić piegò i bianconeri. L’ultimo successo dei friulani in casa fu il 3-0 del 2013, gara nella quale andarono a segno Di Natale con una doppietta e Muriel. L’ultimo pareggio fu lo 0-0 del 2008. La sconfitta più pesante dei friulani tra le mura amiche fu lo 0-6 del 1960, mentre la gara più ricca di reti rimane il 4-3 del 1990 (doppiette di Balbo e Branca per l’Udinese e reti di Serena, Matthäus e Mandorlini per l’Inter).

LE STATISTICHE – 11 vittorie, 14 pareggi e 19 sconfitte per l’Udinese nelle gare casalinghe contro l’Inter, con 43 reti realizzate e 62 incassate. Tenendo conto anche delle partite disputate a San Siro, nel totale degli 89 incontri in Serie A il bilancio vede l’Inter in forte vantaggio con 43 successi, 25 pareggi e 21 sconfitte, con 143 gol fatti e 94 subiti. Negli ultimi 8 anni la gara è sempre terminata con l’Over 2.5. L’Inter ha vinto 7 delle ultime 9 partite giocate in Friuli: il segno X manca da 10 anni, dal 2008. L’Udinese, dopo i 27 punti accumulati nel girone d’andata, è crollata nel girone di ritorno, nel quale ha totalizzato solo 7 punti. L’Inter, attualmente a quota 66, ha già superato di 4 lunghezze il totale dei punti fatti nella scorsa stagione. Icardi, secondo nella classifica marcatori con 27 reti, ha già segnato 3 gol in più rispetto allo scorso campionato. Il miglior marcatore dei friulani è Lasagna, autore di 12 centri, lo stesso bottino ottenuto dal capocannoniere bianconero della passata stagione, Théréau.

Fonte: MondoSportivo

Print Friendly, PDF & Email