Vai al contenuto

Lautaro Martinez vicino al rinnovo: ecco il suo nuovo stipendio

Lautaro Martinez esultanza
CONDIVIDI:
Banner Libro

Lautaro Martinez è pronto a legarsi ancora all’Inter, con il rinnovo fino al 2028 che è molto vicino, stando anche alle parole del giocatore, e con conseguente aumento dello stipendio. L’obiettivo della dirigenza nerazzurra, ma anche del giocatore, è quello di diventare un simbolo dell’Inter, club dove è arrivato nell’estate del 2018 ed ora è anche il capitano. Il rinnovo è un’altra testimonianza dell’ottima stagione che il giocatore argentino sta disputando, capocannoniere in campionato con 13 gol realizzati in 14 partite, ma in tutto il 2023 ha segnato come pochi altri nel mondo.

Contratto fino al 2028 e ingaggio aumentato

Come viene riportato da Il Corriere dello Sport, è praticamente tutto fatto per il rinnovo di Lautaro Martinez, che è pronto a firmare il nuovo contratto che lo legherà al club nerazzurro fino al 2028, e lo stipendio che passerà dagli attuali 6 milioni di euro ad 8 milioni di euro a stagione, raggiungibili attraverso l’inserimento di alcun bonus legati sia alle prestazioni personali che al rendimento del club. La volontà dell’attaccante argentino è chiara, come infatti ha dichiarato recentemente in un’intervista rilasciata a Sportmediaset, ecco le sue parole sul rinnovo:

La firma? Per me è pronta, mancano solo un paio di dettagli. Ho tanta voglia di rinnovare, qui mi sento bene e anche la famiglia sta bene. La gente mi vuole bene e io ne voglio a loro. La società farà la sua parte, io sto facendo la mia. Manca poco, non c’è problema, sono tranquillo”.

L’attaccante argentino vuole rispondere così alle sirene dai top club europei, in particolare il Barcellona, che ogni anno sembrano essere pronti a sborsare decine e decine di milioni di euro per comprarlo dall’Inter, ma attualmente il club nerazzurro non ha alcuna intenzione di privarsi di Lautaro, e lo stesso giocatore non vuole lasciare il club.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto