Vai al contenuto

Lazio, Tudor sarà il nuovo allenatore: i dettagli dell’accordo

Tudor nuovo allenatore della Lazio. Il terremoto in casa della sponda biancoceleste della Capitale ha portato alle dimissioni di Maurizio Sarri dal ruolo di tecnico della panchina laziale – per la quale il patron del club ha già trovato il sostituto.

Il dopo-Sarri inizia subito: Igor Tudor sarà il nuovo allenatore della Lazio, dopo aver trovato l’accordo con il presidente del club capitolino Claudio Lotito – il quale si era espresso, in merito all’addio dell’ormai ex-tecnico toscano, denunciando dei comportamenti anomali all’interno del gruppo squadra.

Tudor-Lazio: accordo raggiunto

tudor igor lazio

Il tecnico croato era già in lista per il futuro della panchina laziale. Le dimissioni di Sarri, poi, hanno fatto accelerare la dirigenza biancoceleste per portare Igor Tudor nella Capitale. L’ex-allenatore di Marsiglia, Verona e Udinese ha così deciso di ritornare in Serie A – dove ha militato da giocatore, legandosi alla Juventus: per i bianconeri, Tudor ha svolto anche il ruolo di vice-allenatore nella stagione 2020/21, durante la guida tecnica di Andrea Pirlo.

Le trattative sono state condotte dallo stesso patron biancoceleste Claudio Lotito, insieme al dirigente sportivo Mariano Fabiani, con Tudor e il suo agente Anthony Seric: l’intesa trovata è intorno ai 2 milioni di euro fino a giugno 2025. Un contratto di un anno e mezzo, ma con l’opzione per la stagione successiva.

Ma la guida tecnica di Tudor sulla panchina della Lazio non inizierà per questa giornata. La trasferta di Frosinone, di domani sera, sabato 16 marzo, sarà affidata all’ex-vice di Sarri, Giovanni Martusciello – sostituto in carica dopo le dimissioni del tecnico toscano. Per l’ex-allenatore del Marsiglia, la sua avventura potrebbe partire la prossima settimana: Lotito si vuole riservare qualche altro giorno per ratificare l’accordo raggiunto con il tecnico croato e il suo entourage.

Una nuova sfida che vedrà Tudor dover far fronte ad una stagione ormai deludente per i biancocelesti capitolini: al momento, la Lazio è al nono posto in campionato e rischia di non entrare in alcuna competizione europea per la prossima stagione. Fuori dalla Champions League, oltre al campionato, Ciro Immobile e compagni dovranno affrontare anche la semifinale di Coppa Italia contro la Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts