Vai al contenuto

Messi è mai stato vicino all’Inter? Sentite le parole di Moratti

Probabilmente non esiste tifoso dell’Inter che non abbia mai, anche solo per un momento, sognato di vedere Lionel Messi con la maglia nerazzurra. Durante l’era di Massimo Moratti alla guida come presidente dell’Inter, sono state molteplici le voci che hanno associato il fenomeno rosarino ai colori dell’Inter. Voci che però non condussero mai ad una vera e propria trattativa per portarlo a Milano.

Intervistato da Radio Serie A, a parlare di un possibile approdo dell’argentino all’Inter è stato lo stesso storico presidente Moratti, che ha sottolineato come agli inizi della sua carriera, il classe ’87 di Rosario fosse stato notato dalla società nerazzurra, che aveva sin da subito intravisto le qualità da predestinato in quel ragazzino poco più che maggiorenne.

“È vero, lo avevo visto nell’Under 19 argentina”, ha detto l’ex presidente dell’Inter. “Questo ragazzo vinse la partita da solo. Mi aveva impressionato per il carattere e per la classe. C’erano giornalisti che mi chiedevano cosa pensassi, se volevo prendere Ronaldinho e io dissi che mi piaceva Messi. Lui lo seppe e si mise in contatto con noi, ma era stato curato e cresciuto dal Barcellona. Mi spiaceva. Però tutti gli anni mi mandava la sua maglietta, tutti gli anni”. 

Un sogno dunque destinato a rimanere tale, sia per il presidente sia per i tifosi, considerato quello che è poi diventato il fuoriclasse argentino nella sua carriera. Moratti aveva da subito sognato di portarlo a Milano e non abbandonò mai il desiderio anche negli ultimi anni della sua presidenza, con Messi però che era inamovibile da Barcellona, vista anche la differenza di prestazioni dei due club in quel periodo storico.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Stefano Carriero

Stefano Carriero