Ausilio si pente e chiede scusa alla squadra.

Alla società no?

Ausilio si pente e chiede scusa alla squadra.

Alla società no?

Ausilio si pente e chiede scusa alla squadra. Questa la frase su cui il ds interista ieri ha fatto il mea culpa:”Oltre che di giocatori forti, c’è bisogno di gente con un senso di appartenenza. Va creato un nucleo, a prescindere dalle «diverse etnie». Questo quanto riferisce oggi la Gazzetta dello Sport a proposito dell’uscita del ds nerazzurro che ha fatto scalpore. “Ma il dirigente alla Statale aveva avuto anche toni più concilianti e costruttivi: e alcune sue frasi non sono state diffuse – puntualizza la rosea -. Resta il fatto che se questo gruppo non lavora bene insieme la colpa è anche di chi lo ha (male) assemblato”.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email