Champions: Real Madrid-Bayern Monaco 4-2

Tripletta di Cristiano Ronaldo ed il real passa…

Partita pazza, almeno quanto all’andata, quella che va in scena nel tempio del Santiago Bernabeu. Dove il Real Madrid domina il primo tempo, almeno dopo l’occasionissima capitata al Bayern Monaco con Thiago Alcantara e sventata da Marcelo in apertura, ma non riesce a trovare la via del gol. Non si contano sulle dita di una mano le palle-gol capitate nei primi 45′ alle merengues. Che capitolano a sorpresa ad inizio secondo tempo, quando il Bayern cambia improvvisamente marcia: Robben sfiora il gol, Lewandowski lo trova su calcio di rigore causato da un disastroso Casemiro ai danni dello stesso Robben. Il Real incassa e reagisce, trovando il pareggio con il solito Cristiano Ronaldo che a centro area colpisce di testa alle spalle di Neuer su invitante traversone dalla trequarti. L’1-1 dura però appena due giri di lancette: su un pallone controllato in area da Lewandowski, i due centrali difensivi del Real pasticciano e Ramos deposita in fondo al proprio sacco. Sarebbero supplementari e così sarà, con gli ospiti però ridotti in dieci uomini causa clamoroso abbaglio dell’arbitro Kassai che, dopo aver graziato più volte Casemiro, espelle sull’altro fronte Vidal per un fallo mai commesso. Non sarà l’ultima svista della squadra arbitrale, dato che il gol che decide la qualificazione nei supplementari arriva in netto fuorigioco: cross di Ramos, stop e conclusione ravvicinata di Ronaldo per il 2-2. Quindi il Real banchetta su quel che resta del Bayern, con diversi giocatori acciaccati in campo: ancora il portoghese realizza la personale tripletta, quindi Asensio firma il 4-2 che chiude la sfida.

Marcatori: st 7′ Lewandowski rig., 30′ Cristiano Ronaldo, 32′ aut. Ramos; pus 14′ Cristiano Ronaldo; sts 4′ Cristiano Ronaldo, 6′ Asensio.

Formazioni ufficiali:

REAL MADRID (4-4-2) – Navas 5.5; Carvajal 6, Ramos 6.5, Nacho 6, Marcelo 8; Modric 6.5, Casemiro 5, Kroos 5.5 (sts 8′ Kovacic ng); Isco 6 (25′ st Vazquez 6), Benzema 6 (18′ st Asensio 7), Cristiano Ronaldo 8. A disposizione: Casilla, James Rodriguez, Morata, Danilo. Allenatore: Zinedine Zidane 6.5.

BAYERN MONACO (4-2-3-1) – Neuer 6.5; Lahm 5.5, Hummels 6.5, Boateng 7, Alaba 5.5; Xabi Alonso 6 (29′ st Muller 6), Vidal 5.5; Robben 7, Thiago Alcantara 5, Ribery 6 (25′ st Douglas Costa 5.5); Lewandowski 6.5 (42′ st Kimmich 5.5). A disposizione: Ulreich, Bernat, Rafinha, Coman. Allenatore: Carlo Ancelotti 6.5.

ARBITRO: Kassai (Ungheria) 4.

NOTE: espulso Vidal (38′ st) per somma di ammonizioni. Ammoniti Casemiro, Xabi Alonso e Hummels.{loadposition adquadrato}

{loadposition EDintorni}

 

Print Friendly, PDF & Email