Corso: Mancini merita 7.

Mario Corso, soprannominato "il piede sinistro di Dio" fu uno dei più grandi campioni che giocarono nell'Inter tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80. Fu uno dei maggiori protagonisti della grandissima squadra costruita da Angelo Moratti, Italo Allodi ed Helenio Herrera. Con l'Inter vinse scudetti,2 coppe dei campioni e 2 coppe intercontinentali.

Il grande Mariolino Corso ha espresso il suo punto di vista sul tecnico marchigiano dell’Inter lodandone i risultati.

Il grande Mariolino Corso ha espresso il suo punto di vista sul tecnico marchigiano dell’Inter lodandone i risultati. Ma il suo voto salirebbe ulteriormente se arrivasse  il terzo posto: “Mancini resterà certamente, anche se non centrerà la Champions. A mio avviso sta facendo un buon lavoro. Ha cominciato alla grande, poi la squadra si è bloccata ma adesso stiamo assistendo a una bella ripresa. Il tecnico jesino finora si merita un sette. Poteva avere 9 se continuava in una certa maniera, ma tutto sommato il suo lavoro è più che sufficiente”.