F.C. Internazionale: oggi assemblea dei soci, potenziamento situazione finanziaria e mercato?

Oggi l’assemblea dei Soci a Milano per il bilancio e per il mercato.

F.C. Internazionale: oggi assemblea dei soci, potenziamento situazione finanziaria e mercato?

Oggi l’assemblea dei Soci a Milano per il bilancio e per il mercato.

L’Assemblea dei Soci analizzaerà il bilancio in deposito e si occuperà del monitoraggio di ciò che sta succedendo all’Inter sia economicamente che tecnicamente. Dopo gli ottimi risultati del CdA di inizio stagione anche questa volta l’Assemblea dei Soci sembra essere propensa ad un ulteriore miglioramento dal punto di vista economico, curando anche l’aspetto tecnico e tattico. Se l’Inter vuole continuare a competere per un posto nella prossima champions deve curare con attenzione il problema del completamento della rosa, che continua ad essere corta e con le squalifiche decretate oggi dal giudice sportivo – Eder e Gagliardini – mette ancor più in evidenza il problema di Spalletti. Il tema principale dell’Assemblea dell’odierna assemblea riguarderà sicuramente le strategie di rafforzamento della situazione l’economica del club, ma siamo certi che sarà affrontato il problema di rafforzamento della rosa. Secondo la nostra opinione un probabile partente potrebbe essere Joao Mario. Il portoghese, visto durante le ultime prestazioni, sembra aver staccato la spina: probabilmente ritiene di essere emarginato dal progetto ed utilizzato come “tappabuchi”, riteniamo accetterebbe di buon grado un trasferimento ad un club di prestigio medio alto. Ovviamente deve essere sostituito… molto dipenderà dalla strategia di intervento sul mercato. Secondo il nostro parere il club non interverrà pesantemente durante il mercato di gennaio, per dirla breve,molto difficile l’arrivo di un top player, nonostante da più parti si legga di nomi altisonanti… Difficilissimi Vidal e Ozil, molto difficile Pastore… A questo punto possiamo dire che nessun centrocampista incursore vestirà la maglia nerazzurra da gennaio in poi.

Potrebbe arrivare l’agognato centrale del quale si sente la mancanza… Potrebbe arrivare un centrocampista di sostanza più che di qualità. Per il resto Spalletti dovrà vedersela da solo come ha fatto finora… Il management Inter punta sempre all’uscita definitiva dal FPF al 30 giugno 2018, alla qualificazione alla prossima champions, che porterebbe parecchio grasso a colare nelle casse del club ed è impegnato nella cessione definitiva di Kondogbià. Il francese sta facendo molto bene in Spagna e da più parti si parla di una ferma volontà del Valencia di esercitare il riscatto del giocatore al prezzo fissato: 25 milioni di Euro. Kondogbià, pagato al momento dell’acquisto ca. 40milioni, ha un valore residuo di bilancio intorno ai 17 milioni. Nel caso in cui il Valencia concretizzi il riscatto, tale fatto porterebbe al club nerazzurro una plusvalena di ca. 7/8 milioni di Euro… La remota possibilità di vedere un top player vestireil nerazzurro è complicata: l’Inter dovrebbe riuscire a piazzare Joao Mario e Brozovic, tentare per Ozil o Vidal e su un centrocampista di sostanza, per coprire eventuali assenze di Gagliardini o Vecino, ma è mission veramente problematica. Poco probabile l’arrivo di Ramires in prestito dallo Jangsu…

Non ci resta che attendere i fatti… Altre cessioni per qualche scambio? Mah….

Print Friendly, PDF & Email