Icardi rinnova il contratto con l’Inter, prolungamento al 2020

Icardi – Inter insieme fino al 2020

Il Napoli ci ha tentato in ogni modo di strappare Mauro Icardi all’Inter, è stato un tentativo cano. Il Suning ha dichiarato che il capitano è incedibile, questa la linea seguita fin dal primo tentativo dei partenopei di convincere Maurito a lasciare Milano.

L’Inter non si è nemmeno seduta al tavolo delle trattative con il Presidente De Laurentiis, costringendo quest’ultimi a giocare scorettamente dialogando direttamente con la procuratrice e moglie Wanda Nara.

Il Napoli avrebbe messo sul piatto ben 60 milioni di euro per acquisire le prestazioni sportive del capitano nerazzurro, ma da Corso Vittorio Emanuele c’è solo un’intenzione: trattenere il più a lungo possibile Icardi. E questo avverrà con l’imminente rinnovo di contratto e adeguamento economico.

Le basi dell’accordo: l’Inter vuole raggiungere l’intesa economica il prima possibile per il rinnovo del contratto dell’argentino. Come riporta Il Corriere dello Sport, i partenopei hanno messo sul piatto 6 milioni di euro a stagione, cifra richiesta anche da Wanda. L’Inter però partiva da 4,5 milioni, uno in più di quanto percepisce ora l’argentino. Così la dirigenza nerazzurra ha alzato il tiro e le parti avrebbero trovato l’accordo per 5 milioni di euro a stagione all’attaccante. Si lavora sulla parte variabile legata ai risultati personali e di squadra. Respinto il tentativo del Napoli, l’ufficialità sarà ufficializzato ad ottobre.

Print Friendly, PDF & Email